Home News Salernitana, Bona(zzoli) la prima. Reggina battuta 2-0 in Coppa Italia

Salernitana, Bona(zzoli) la prima. Reggina battuta 2-0 in Coppa Italia

410
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana batte 2-0 la Reggina nella sfida valevole per il primo turno di Coppa Italia 2021/2022. Decide una doppietta di Federico Bonazzoli. Granata contro il Genoa nel secondo turno.

La Reggina tiene a battesimo il debutto ufficiale della Salernitana sotto trust e gestita, sportivamente parlando, da Marchetti e Fabiani. All'”Arechi” granata e amaranto si sfidano nella gara secca valevole per il primo turno di Coppa Italia 2021/2022. Ed è della Reggina la prima occasione della partita. Al 6′, conclusione di Laribi dai 20 metri con Belec che para in due tempi non senza qualche brivido.

Al 13′, si affaccia la Salernitana in area. Micai, ex di turno, sta per combinare la frittata, non trattenendo un pallone innocuo. Djuric si avventa sulla sfera ma lo stesso Micai si riscatta evitando guai. Sessanta secondi dopo, Bonazzoli lavora un buon pallone sulla destra e serve Mamadou Coulibaly che conclude dal limite dell’area, con la sfera che termina di poco alta.

Al 23′, uno-due sulla destra tra Kechrida e Lassana Coulibaly. Il tunisino entra in area ma tarda troppo l’assist per Bonazzoli, poiché quando viene effettuato l’ex Sampdoria è con il corpo all’indietro e la sua puntata dall’interno dell’area piccola finisce alta. Nove minuti dopo, ancora un’uscita avventurosa di Micai regala un pallone d’oro a Bonazzoli, ma il tiro dell’attaccante è contrato da Cionek.

Al 34′, fiammata Reggina con un tiro a giro di Ricci da fuori area che fa correre un piccolo brivido a Belec. Al 42′, una palla persa da Bogdan al limite dell’area diventa un assist involontario per Montalto. Per fortuna, il sinistro dell’ex granata, scoccato da posizione interessante, finisce fuori. Due i minuti di recupero concessi di Fourneau e proprio mentre mancano pochi secondi al duplice fischio, la Salernitana passa in vantaggio. Bonazzoli, al limite dell’area, controlla un pallone difficilissimo, elude la sorveglianza di Stravropoulos e con un sinistro chirurgico batte Micai. Si va così a riposo con la Salernitana avanti per 1-0.

Ripresa e la Salernitana, al 55′, raddoppia. Giocata di Kechrida che salta Di Chiara e serve, questa volta con i tempi giusti, Bonazzoli. Sinistro dell’ex Samp, Micai non è irreprensibile e la doppietta è servita. Nella Reggina entrano i “vecchi” Menez e Denis ma la partita sembra oramai indirizzata. Al 77′, intesa Bonazzoli-Kechrida. Il tunisino serve Capezzi, entrato nella ripresa al posto di Obi, che infila Micai ma la rete viene annullata per il fuorigioco di partenza dell’esterno destro granata. Non accade sostanzialmente più nulla. La Salernitana batte la Reggina 2-0 e si qualifica per il secondo turno di Coppa Italia, dove troverà il Genoa.

SALERNITANA-REGGINA 2-0 (1-0)
SALERNITANA (3-5-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Bogdan (64′ Aya); Kechrida, M. Coulibaly, L. Coulibaly (56′ Di Tacchio), Obi (57′ Capezzi), Ruggeri; Bonazzoli (82′ Kastanos), Djuric (82′ Kristoffersen). A disp: Fiorillo, Jaroszynski, Zortea, Iannone. All: Castori.
REGGINA (4-4-2): Micai; Lakicevic (68′ Adjapong), Cionek, Stavropoulos, Di Chiara; Ricci (58′ Menez), Hetemaj, Crisetig (78′ Bianchi), Laribi (58′ Bellomo); Rivas, Montalto (68′ Denis). A disp: Turati, Adjapong, Lojacono, Regini, Franco, Liotti, Situm Gavioli. All: Aglietti.

Marcatori: 45’+2′, 55′ Bonazzoli

Arbitro: Fourneau di Roma 1

Note – Ammoniti: Capezzi (S), Hetemaj (R)

Articolo precedenteDalla Reggina al Bologna: settimana di esordi e verifiche per Castori
Articolo successivoI gioielli di Bonazzoli illuminano l’Arechi. M.Coulibaly inesauribile. Kecrida si riscatta nella ripresa. Male Lassama Coulibaly