Home News Il mercato delle altre, il punto del 19 agosto

Il mercato delle altre, il punto del 19 agosto

296
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Fiorentina assoluta protagonista, su tutti i fronti, della giornata della sessione estiva di calciomercato del 19 agosto. La società del patron Rocco Commisso ha dapprima bloccato, per parola dello stesso presidente, Vlahovic. Le pretese dell’Atletico Madrid sull’attaccante serbo sembrerebbero essersi ridimensionate (gli spagnoli starebbero virando su Cunha dell’Hertha Berlino) e quindi Vlahovic sarebbe destinato a rimanere a Firenze. Così come Milenkovic, che ha rinnovato il contratto fino al 2023.

La Fiorentina ha poi praticamente ceduto il difensore German Pezzella al Betis Siviglia e si è ripresa, dopo l’esperienza del 2011/2012, Matija Nastasic, difensore serbo classe 1993 proveniente dallo Schalke 04. Infine, i viola avrebbero raggiunto con lo Sporting Lisbona la formula del trasferimento dell’estroso attaccante ecuadoriano classe 2000 Gonzalo Plata: prestito con diritto di riscatto.

Attivo anche lo Spezia. Le aquile hanno formalizzato due acquisti: il centrocampista svedese classe 2002 Aimar Sher, che ha firmato un quinquennale, e il mediano norvegese classe 2000 Johan Hove. A proposito di centrocampo il Milan, dopo aver chiuso per Florenzi dalla Roma, avrebbe quasi convinto il Chelsea per il ritorno in prestito di Tiémoué Bakayoko.

Per Pinamonti, attaccante in uscita dall’Inter, poker di richieste: Empoli, Verona, Cagliari e Torino.

Infine, la Lazio. I biancocelesti, risolta la querelle con la CO.VI.SOC per l’indice di liquidità, hanno ufficializzato formalmente sia gli acquisti noti da tempo come il centrocampista Luka Romero, l’esterno Felipe Anderson e il terzino Elsaid Hysaj ma anche quello noto da ieri, ossia Pedro, con l’attaccante spagnolo che attraversa il Tevere dato che proviene dalla Roma. La Lazio avrebbe messo gli occhi sul centrocampista classe 1994 del River Plate Fabrizio Angileri. Sulle sue tracce vi sono anche Marsiglia e Celta Vigo.

Articolo precedenteSalernitana, lavori a centrocampo: doppia pista sudamericana. Grassi va al Cagliari
Articolo successivoTaccuino avversario – Minghinelli (Zerocinquantuno.it): “Bologna, rischio scorie dopo la sconfitta in Coppa Italia ma voglia di riscatto. Salernitana, squadra “fastidiosa””.