Home News Salernitana, nel mirino c’è il Toro: seduta al Mary Rosy, una buona...

Salernitana, nel mirino c’è il Toro: seduta al Mary Rosy, una buona notizia per Castori

Torna in gruppo Djuric, si aggrega anche Ribery. Tre possibili defezioni in difesa

2116
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Potrebbe leggermente alleviarsi l’emergenza infortuni per la Salernitana che scenderà in campo a Torino domenica pomeriggio. I granata di Castori hanno lavorato quest’oggi al centro sportivo Mary Rosy, dove il tecnico ha potuto beneficiare del rientro in gruppo di Djuric: il bosniaco è tornato ad allenarsi con i suoi compagni, e punta a rimettersi a disposizione per la sfida dell'”Olimpico – Grande Torino” dopo aver saltato per infortunio il debutto casalingo contro la Roma.

Restano ancora ai box invece Aya, Jaroszynski e Veseli: i primi due hanno svolto fisioterapia e quasi certamente non saranno della partita, mentre l’albanese ha lavorato nuovamente a parte e potrebbe tornare a disposizione in extremis; in ogni caso, l’ex Empoli si accomoderebbe in panchina, facendo da alternativa in una difesa che potrà contare sul rientro di Strandberg dalla squalifica e sui nuovi arrivati Gagliolo, Ranieri e Delli Carri.

A Torino ci sarà anche Bogdan – fuori contro la Roma per un’indisposizione nelle ultime ore pre-match -, mentre è certo del forfait Leonardo Capezzi: il centrocampista ha svolto ancora fisioterapia a causa di un trauma distorsivo al ginocchio destro, e potrebbe averne per un bel po’. Da monitorare la situazione Ribery, con il francese che oggi si è allenato per la prima volta in gruppo (dopo due giorni di lavoro individuale) e punta a strappare subito la convocazione.

Dopo la seduta di oggi pomeriggio (attivazione in palestra, riscaldamento ed esercitazioni tecnico-tattiche), gli uomini di Castori torneranno in campo domani alle 16:00, ancora al Mary Rosy.

Articolo precedenteIl Giro Granata – 20/02/2010, a Torino un sussulto d’orgoglio
Articolo successivoTaccuino avversario – Cappelli (MondoToro.net): “Torino, bisogno disperato di punti. Da Juric ora risposte sul campo. Salernitana, Ribéry bella “scommessa””.
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.