Home News Salernitana-Atalanta, alle 12 scatterà la vendita dei biglietti

Salernitana-Atalanta, alle 12 scatterà la vendita dei biglietti

Il settore ospiti resterà chiuso fino a nuove comunicazioni

1101
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Alle ore 12 scatterà la vendita dei biglietti relativi alla gara tra Salernitana ed Atalanta, in programma sabato sera allo stadio Arechi.

La vendita terminerà il 18 settembre alle ore 20:00. È possibile acquistare i tagliandi solo ed esclusivamente online a questo link: https://ussalernitana1919.vivaticket.it/.

I tifosi potranno accedere allo Stadio “Arechi” soltanto previa esibizione del Green Pass e in ottemperanza alle ultime disposizione del D.L. 105 del 23 luglio 2021.

Si specifica che anche in caso di tampone molecolare effettuato 48 ore prima della gara è necessario presentare il Green Pass provvisorio automaticamente generato. Non sarà consentito l’accesso nel caso di esibizione del solo tampone negativo.

Il Settore Ospiti resterà momentaneamente chiuso in attesa di comunicazioni da parte dell’Osservatorio.

Le persone diversamente abili al fine di munirsi del tagliando d’ingresso per i settori loro predisposti (Tribuna Verde N/S) al prezzo privilegiato di € 5,00 per un massino di 50 dovranno inviare mail a biglietteria@ussalernitana1919.it con documentazione che attesta la disabilità al 100% e documento di riconoscimento sia per disabile che accompagnatore ove previsto. Il tagliando per l’accompagnatore ha invece un costo di 20€. I tagliandi d’accesso si potranno ritirare entro e non oltre le ore 13:00 di venerdì 17/09/2021 presso il  Varco 25 dello Stadio “Arechi”.

Questi i prezzi dei biglietti:

Intero Over 65, Under 14, Donne
PrezzoPrezzo
Tribuna  Rossa Vip Nord-Sud€ 75 + € 5,00€ 38 + € 2,00
Tribuna VerdeSud/Nord€ 56 + € 4,00€ 28 + € 2,00
Tribuna Azzurra€ 42 + € 3,00€ 21 + € 2,00
Distinti€ 35 + € 3,00€ 17 + € 2,00
Curva Sud€ 28 + € 2,00
Articolo precedenteSalernitana-Atalanta, la vendita dovrebbe ufficialmente partire oggi, ma su qualche sito…
Articolo successivoTra una settimana c’è il Verona: esonerato Di Francesco, si avvicina Tudor