Home Breaking news Ballardini: “Salernitana squadra competitiva. Ribery è un campione”

Ballardini: “Salernitana squadra competitiva. Ribery è un campione”

Verso Salernitana-Genoa, le parole nella conferenza stampa pre-match del tecnico rossoblu Davide Ballardini

540
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Al termine della seduta della rifinitura, il tecnico del Genoa, Davide Ballardini, ha parlato della prossima partita che attende i “Grifoni” all’Arechi contro la Salernitana. Queste le parole dell’allenatore rossoblu ai microfoni di Genoa Channel:

«Questo è sicuramente un altro bel match che ci mette davanti una squadra che per me è competitiva. La Salernitana lo ha dimostrato in questo inizio di stagione. Da Bologna, con l’Atalanta e con il Verona ha dimostrato di essere una squadra viva che se la vuole giocare e che mette in difficoltà tante squadre. Il match di domani sarà molto stimolante, perchè dobbiamo essere molto bravi sotto tutti gli aspetti. Questo tipo di gare si affrontano solo se hai la stessa attenzione, la stessa fame, lo stesso furore da squadra solida e compatta con le qualità che hai, ma non puoi non avere quella attenzione e quella determinazione che certamente la Salernitana avrà, altrimenti parti già con un handicap.»

Sulle assenze in difesa: «A prescindere dalle assenze, abbiamo bisogno di giocare per conoscerci meglio e per legarci sempre di più. Occorre acquisire quella solidità, quella chiarezza e quella voglia di fare benissimo le due fasi di gioco insieme. Adesso non siamo sempre così continui, ci sleghiamo un po’ e concediamo spazio agli avversari. Le partite ci diranno se stiamo migliorando nell’attenzione, nella solidità e nella chiarezza nelle due fasi di gioco.»

Su Ribery: «Ribery è un campione. Ha giocate che solo lui può fare. Se c’è Ribery il gioco della Salernitana ha una qualità. Senza di lui il gioco dei granata guadagna di più in aggressività e in dinamicità, però perde qualcosa in qualità.»

Articolo precedenteSalernitana, la probabile formazione: ancora difesa a quattro, riecco Ribery sulla trequarti
Articolo successivoCastori: «La squadra è pronta per vincere. Domani gara fondamentale».
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.