Home News Thiago Motta: “Con la Salernitana sarà una sfida impegnativa”

Thiago Motta: “Con la Salernitana sarà una sfida impegnativa”

Verso Salernitana-Spezia, le parole in conferenza stampa del tecnico dei liguri Thiago Motta

1210
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Intervenuto nel corso della conferenza stampa pre-match, l’allenatore dello Spezia, Thiago Motta, ha parlato della sfida che attende i suoi lunedì sera all’Arechi contro la Salernitana. Questi i passaggi salienti del suo discorso:

Sul premio ricevuto come allenatore del mese e sul momento positivo attraversato dai suoi: “Ricevere un riconoscimento fa sempre piacere, ma la mia grande felicità e il mio orgoglio è vedere i ragazzi che si impegnano e lavorano ogni giorno duramente, senza mai risparmiarsi. Stanno facendo un lavoro fantastico. Questo è un riconoscimento non solo per me, ma anche per il mio staff che fa del suo meglio per aiutare e far crescere la squadra, e soprattutto per i ragazzi, perché sono loro i protagonisti che scendono in campo ogni settimana dando il loro meglio. Il pranzo che si è tenuto giovedì con la squadra era in programma già da tempo, ovviamente non abbiamo tolto nulla alla preparazione, anzi, ci siamo allenati intensamente per due settimane per affrontare la partita di lunedì. Sono momenti che aiutano il gruppo a stare insieme, a continuare a conoscersi e rafforzare il legame. La squadra è concentrata dall’inizio del campionato, adesso stiamo vivendo un momento interessante e speriamo di continuare su questa strada. Il nostro obiettivo è chiaro davanti a noi. Stiamo facendo del nostro meglio giorno dopo giorno per continuare sul percorso che abbiamo iniziato e arrivare preparati alle partite che ci aspettano

Sulla gara di lunedì: “Sarà una sfida impegnativa contro un’avversaria diretta. Noi ci siamo preparati al massimo come sempre e ci presenteremo con lo spirito giusto e la voglia di fare bene. Dobbiamo andare avanti come stiamo facendo, giorno dopo giorno, con impegno e responsabilità, così arrivano i risultati. Senza lavoro non possiamo portare a casa niente- I risultati vanno guadagnati e la squadra, fino a questo momento, è stata premiata per il suo impegno.

Infine, sulle condizioni dei suoi giocatori: “Manaj sta lavorando molto bene da diverso tempo, sia per sé stesso che per la squadra, e nelle ultime partite ci ha dato tantissimo. Si impegna moltissimo nella fase offensiva, ma riesce a dare una mano anche in fase difensiva, guadagnandosi la fiducia dei suoi compagni. Anche altri come Strelec e Antiste si stanno impegnando molto. Vedere il lavoro che fanno in allenamento è stimolante per tutti. Ogni volta cercheremo di fare la scelta giusta per la partita che andremo ad affrontare.”

Articolo precedentePrimavera 2, Salernitana beffata al Volpe contro il Cesena
Articolo successivoSeduta al Mary Rosy, ancora quattro infortunati. Domani la rifinitura pre-Spezia
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.