Home News Salernitana, probabile undici anti-Inter: dubbio Bonazzoli, scalpitano Zortea e Mousset

Salernitana, probabile undici anti-Inter: dubbio Bonazzoli, scalpitano Zortea e Mousset

Nicola pronto a rilanciare il 4-4-2: il francese in pole per affiancare Djuric

1116
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Tante conferme e un atteggiamento propositivo per affrontare una delle corazzate del nostro campionato. Così Davide Nicola intende disegnare la sua Salernitana per la gara di domani sera a San Siro contro l’Inter. Il tecnico piemontese proporrà un assetto tattico pressoché immutato rispetto al pari di sabato scorso con il Bologna, eccezion fatta per il reparto avanzato, viste le differenti caratteristiche degli uomini a disposizione.

Rispetto al 4-2-3-1 utilizzato contro i felsinei, il tecnico granata andrà a rispolverare il 4-4-2, già impiegato nel pareggio di due settimane fa con il Milan. La certezza in avanti è rappresentata da Djuric, mentre il dubbio è legato alla seconda punta: Bonazzoli è tornato tra i convocati ma arriva da una settimana difficile sul piano fisico, quindi potrebbe non essere arruolabile dall’inizio. Ragion per cui Nicola potrebbe concedere una chance a Mousset, protagonista di un ottimo impatto contro il Bologna.

Oltre all’ex Sheffield, autore dell’assist per la rete del pari sei giorni fa, dovrebbe trovare spazio anche Zortea, bravo a trafiggere Skorupski sfruttando proprio il passaggio smarcante del francese. L’ex Cremonese, fresco di primo gol in Serie A, è il principale candidato per il ruolo di esterno alto a sinistra, in luogo dell’indisponibile Ribery. Dall’altra parte dovrebbe essere adattato Verdi, che allargherà quindi il suo raggio d’azione dopo aver agito come trequartista contro la formazione di Mihajlovic.

Per il resto, non sono attese novità: fiducia ad Ederson e Lassana Coulibaly in mediana, nonostante il rientro di Radovanovic. Confermati anche Mazzocchi, Dragusin, Fazio e Ranieri – quest’ultimo insidiato da Gagliolo – davanti a Sepe. Recuperato anche Ruggeri, mentre restano ai box Mamadou Coulibaly e Schiavone. Non convocati Jaroszynski, Kechrida, Delli Carri, Vergani, Capezzi e Strandberg.

SALERNITANA (4-4-2): Sepe; Mazzocchi, Dragusin, Fazio, Ranieri; Verdi, L. Coulibaly, Ederson, Zortea; Mousset, Djuric. A disposizione: Belec, Fiorillo, Gagliolo, Gyomber, Ruggeri, Veseli, Bohinen, Di Tacchio, Kastanos, Obi, Radovanovic, Bonazzoli, Mikael, Perotti.

Articolo precedenteDa Bonazzoli e Obi fino all’ex mancato Inzaghi: storie e incroci di Inter-Salernitana
Articolo successivoInter-Salernitana, probabili formazioni: Sanchez affianca Dzeko, Mousset-Djuric nel 4-4-2 di Nicola
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.