Home Breaking news Sabatini suona la carica su instagram: “Torneremo a respirare all’aperto dopo l’incendio”

Sabatini suona la carica su instagram: “Torneremo a respirare all’aperto dopo l’incendio”

Il diesse granata affida ai social un messaggio per tifosi e squadra: con coraggio lotteremo per la salvezza fino alll'ultimo

1251
0
SALERNO, ITALY - FEBRUARY 19: Walter Sabatini US Salernitana Sports director during the Serie A match between US Salernitana and AC Milan at Stadio Arechi on February 19, 2022 in Salerno, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
Tempo di lettura: 2 minuti

Walter Sabatini non è mai retrocesso nella sua carriera di dirigente e vorrebbe conservare questo primato anche a Salerno. Il direttore sportivo umbro lo ha detto più volte e, a bocce ferme, lo ha ribadito anche attraverso il suo profilo instagram, waltersabatini_ufficiale, curato dal figlio Santiago.

Il diesse granata ha suonato la carica postando una foto della squadra ed aggiungendo un testo dai toni vibranti, anche enfatici, ma che rende bene l’idea della situazione sportivamente drammatica in cui si trova la Salernitana, ma anche della voglia e della fiducia di poterla rovesciare nelle ultime dieci gare stagionali.

Ecco il testo del messaggio di Walter Sabatini: “La nostra casa è avvolta da un incendio che la sta divorando e noi,con scrupolo e dedizione stiamo cercando di mettere in salvo inutili suppellettili e soprammobili, votandoci a morte certa ma non ci difetta il coraggio e attraverseremo di corsa le fiamme guadagnando l’unico pertugio visibile rimasto e,anche se torce umane, ci ritroveremo insieme all’aperto scoprendo che poter respirare liberamente è un dono da non disperdere. A tutti i costi”

  • “La nostra casa è avvolta da un incendio che la sta divorando e noi,con scrupolo e dedizione stiamo cercando di mettere in salvo inutili suppellettili e soprammobili, votandoci a morte certa ma non ci difetta il coraggio e attraverseremo di corsa le fiamme guadagnando l’unico pertugio visibile rimasto e,anche se torce umane, ci ritroveremo insieme all’aperto scoprendo che poter respirare liberamente è un dono da non disperdere. A tutti i costi”.

Sabatini suona la carica, ora la parola passa al campo. La Salernitana, nonostante tutto, ha ancora la possibilità di salvarsi.

Deve, però, cominciare a vincere fin dalla gara col Torino.

Articolo precedenteSalernitana- Torino: ecco quando partirà la prevendita
Articolo successivoL’Udinese segue l’esempio dell’Inter: pronto il ricorso al Coni per la gara con la Salernitana