Home News Seduta mattutina, ballottaggio in attacco: in tre per affiancare Djuric

Seduta mattutina, ballottaggio in attacco: in tre per affiancare Djuric

Nicola lavora all'undici anti-Roma. Ancora differenziato per Mousset, Mamadou e Perotti

848
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Continua il lavoro della Salernitana a -3 dalla trasferta di Roma. I granata di Nicola si sono allenati questa mattina al centro sportivo Mary Rosy, dove dove il tecnico piemontese ha dovuto rinunciare a Perotti, Mamadou Coulibaly e Mousset. I tre calciatori hanno lavorato a parte, e soltanto la punta arrivata a gennaio dallo Sheffield United potrebbe avere qualche minima chance di recupero.

L’attacco ovviamente sarà penalizzato anche e soprattutto dalla squalifica di Bonazzoli, fermato dal Giudice Sportivo al pari di Fazio. L’assenza dell’ex Sampdoria lascerà un vuoto in avanti, con tre uomini pronti a giocarsi il ruolo di partner offensivo di Djuric: le opzioni più estrose e fantasiose sono Verdi e Ribery, reduci dalla staffetta di sabato scorso contro il Torino, quando il francese – oggi trentanovenne – ha sostituito il numero 10 in corsa; l’altra soluzione è invece Mikael, attaccante vero e proprio.

Sull’impiego dall’inizio del brasiliano – come per Ribery, d’altronde – i dubbi principali restano legati ai minuti nelle gambe. Ad ogni modo, Nicola avrà altri due allenamenti per sciogliere questo e altri punti interrogativi. In mediana scalpita Bohinen, che potrebbe avere la prima chance da titolare e affiancare Ederson e Lassana Coulibaly componendo un centrocampo a tre, mentre in difesa Dragusin si candida ad una maglia da titolare al posto di Fazio.

Regolarmente disponibili Ruggeri e Gyomber, che anche oggi si sono allenati in gruppo dopo i fastidi di martedì. All’Olimpico tornerà arruolabile anche Kastanos, fermato dall’influenza in occasione della sconfitta casalinga contro il Toro. Oggi la squadra ha svolto una fase di attivazione fisica, seguita da esercizi di tecnica dinamica, per poi proseguire con un lavoro tattico e chiudere l’allenamento con una partitella. Granata di nuovo in campo domani alle 15:00.

Articolo precedenteRoma-Salernitana, dirige Volpi di Arezzo
Articolo successivoGrana portiere: l’influenza ferma Sepe, Belec in preallarme. Domani la rifinitura pre-Roma
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.