Home Breaking news Nicola: «Felice per questa prestazione e per i miei ragazzi»

Nicola: «Felice per questa prestazione e per i miei ragazzi»

Il trainer commenta la vittoria contro la Samp in conferenza stampa

700
0
Tempo di lettura: 2 minuti

“Sorrido per la contentezza”, non nasconde la sua felicità mister Davide Nicola. La Salernitana vince e convince con Dia, Bonazzoli, Vilhena e Botheim che stendono al tappeto la Sampdoria di Caputo e Quagliarella. A pochi minuti da triplice fischio, il trainer dell’ippocampo ha analizzato la vittoria in conferenza stampa.

“Questo gruppo sta crescendo”

“I ragazzi- ha detto Nicola-giocando da squadra hanno mostrato di saper migliorare sé stessi. Abbiamo avuto velocità di palleggio e pensiero così da indirizzare la partita nei primi minuti. Nell’ultimo quarto d’ora abbiamo abbassato il baricentro ed alcune volte ci siamo messi in difficoltà da soli. A riaprire le partite ci vuole poco e quando si è superiori per gioco ed intensità, però, non si deve far rientrare l’avversario nel match. Mi è piaciuto anche l’approccio al secondo tempo. Sono contento anche per Botheim, anch’egli a segno. Era un match interessante per capire determinate cose. La Samp è organizzata ma non fisica come ad esempio l’Atalanta, questo ci ha permesso che il nostro lavoro inizia a pagare come ad esempio la chiusura difensiva su attacchi laterali. Bravi nelle marcature preventive i miei ragazzi, in questa Salernitana c’è di tutti noi e non dei singoli. Il mantra della squadra? Voler essere propositivi. I match viaggiano su una linea sottile, una tra le caratteristiche della rosa è quella di voler essere offensiva, per noi difenderci significa recuperare brevemente la sfera. A Vilhena ho chiesto un favore di spostarsi sulla sinistra, non volevamo rischiare Bradaric. Quando si dà una mano alla squadra, è sempre una bella cosa”

“Penso già al Bologna”

“Mi piace stare con questo gruppo- ha poi concluso il mister granata-, dobbiamo portare questo spirito sia in campo che fuori. Quattro gol in un match non fanno tendenza, siamo stati bravi ad interpretare le situazioni riuscendo a trasformare ogni opportunità in offensività. Il Bologna è una squadra che ha le sue qualità ed intraprendenza, per noi sarà importantissimo essere coscienti di avere una settimana in cui recuperare subito le energie”.