Home News Salernitana show, Sampdoria annichilita 4-0

Salernitana show, Sampdoria annichilita 4-0

378
0
Tempo di lettura: 2 minuti


La Salernitana trionfa 4-0 contro la Sampdoria nella sfida valevole per la 3/a giornata di Serie A 2022/2023. In rete per i granata Dia, Bonazzoli, Vilhena e Botheim

Sotto una pioggia battente, la Salernitana affronta la Sampdoria nella gara valevole per la 3/a giornata di Serie A 2022/2023 che rappresenta il vero primo scontro direttissimo della stagione in chiave salvezza. Ed è blucerchiata la prima occasione. Al 7′, lancio lungo dalla difesa, sponda di Caputo che lancia Depaoli. Quest’ultimo si trova davanti a Sepe defilato sulla destra ma spara alto. Sul capovolgimento di fronte, Samp scoperta, Bonazzoli si lancia sulla destra ben imbeccato da Maggiore, mette in mezzo e Dia da pochi passi la butta dentro. Il gol viene però annullato per fuorigioco dello stesso Bonazzoli, ma vi è l’intervento del VAR che ribalta la decisione: Salernitana in vantaggio.

Al 16′, raddoppio granata. Percussione di Mazzocchi sulla sinistra, palla per Dia. Assist di quest’ultimo, velo di Vilhena e Bonazzoli ha un rigore in movimento che non sbaglia. La Sampdoria prova a reagire ma al 28′ è Bonazzoli ad arpionare un pallone vagante in area con il destro, spedendolo di un niente alla sinistra della porta difesa da Audero.

Al 37′, clamorosa occasione Sampdoria. Tiro a giro di Djuricic e respinta di Sepe, Gyomber allontana ma il pallone rimbalza sulla schiena di Candreva e diventa un assist per Caputo. L’ex di turno conclude da pochi passi, Sepe respinge, pallone per Leris che deve solo appoggiare di testa in rete ma incredibilmente la sfera termina docile tra le braccia del portiere granata. Si va a riposo sul punteggio di 2-0 per la Salernitana.

Ripresa e al 50′ tris granata. Uno-due delizioso Vilhena-Lassana Coulibaly con l’olandese che si presenta davanti ad Audero e non sbaglia.

Al 62′, Giampaolo rivoluziona la squadra con 4 cambi. Entrano anche Quagliarella e Gabbiadini e proprio quest’ultimo un giro di lancette dopo si fa pericoloso con un rasoterra all’interno dell’area di rigore che termina a lato di poco. Al 74′, arrembante azione blucerchiata con Gabbiadini che dalla destra serve Sabiri con quest’ultimo che spara alto da buonissima posizione all’interno dell’area di rigore.

Due minuti è poker Salernitana. Coulibaly ruba palla a centrocampo e serve Dia. Progressione dell’ex Villareal e filtrante per il neoentrato Botheim che fredda Audero con un diagonale chirurgico. All’89’, la Sampdoria sfiora il gol della bandiera con un diagonale di Verre che esce fuori di nulla. Tre minuti di recupero ma non accade più nulla. La Salernitana batte la Sampdoria per 4-0.

SALERNITANA-SAMPDORIA 4-0 (2-0)

Salernitana (3-5-2): Sepe; Bronn, Gyomber (81′ Pirola), Fazio; Candreva (78′ Sambia), L. Coulibaly, Maggiore, Vilhena, Mazzocchi (46′ Kastanos); Dia (78′ Valencia), Bonazzoli (65′ Botheim). A disp: Micai, Fiorillo, Jaroszynski, Bradaric, Motoc, Iervolino, Capezzi, Kristoffersen. All: Nicola
Sampdoria (4-1-4-1): Audero; Depaoli, Ferrari, Colley, Augello; Villar (62′ Vieira); Leris (62′ Gabbiadini), Rincon, Sabiri (80′ Yepes), Djuricic (62′ Verre); Caputo (62′ Quagliarella). A disp: Contini, Ravaglia, Leverbe, Murillo, Bereszynski, Malagrida. All: Giampaolo.

Marcatori: 7′ Dia, 16′ Bonazzoli, 50′ Vilhena, 76′ Botheim

Arbitro: Massa della sezione di Imperia

Note – Ammoniti: Depaoli (SAM), Mazzocchi (SAL), Rincon (SAM), Botheim (SAL)

Articolo precedenteAmbiziosa ed aggressiva: ecco la Salernitana dei sogni per Nicola
Articolo successivoSalernitana bella e straripante. La squadra gioca, gli attaccanti segnano