Tempo di lettura: 2 minuti

Prove di fuga nell’infrasettimanale, poiché dopo tre giornate tutto è giustamente in fase di studio.

Nel bel mezzo del calciomercato agli ultimi sgoccioli, con la speranza di non perdere pezzi pregiati.

Il Mapei Stadium rievoca recenti ricordi, pensieri tricolori di un’ultima gioia italiana, una sfida che promette sempre un grande spettacolo.

Spalletti discute con un tifoso viola a fine gara (Corriere.it)
https://images.app.goo.gl/tyGdfnTjw1MHnZBj6

Sassuolo e Milan al primo fischio del turno infrasettimanale, seguita dall’Inter che ritrova un ex tra i pali avversario.

Proprio Radu, l’ex che non vive un bel momento, voglioso di riscatto con la maglia della neopromossa Cremonese.

Da Torino con un punto prezioso, giallorossi nella loro casa dove i tifosi conservano la voce, magari per urlare insieme la prima volta di Paulo Dybala.

Monza tra le caselle rosse di pesanti sconfitte, in trasferta sul suolo capitolino per una scossa che darebbe fiducia a tutto l’ambiente.

Empoli e Verona, due squadre che hanno perso qualche idea e qualche giocatore importante, vogliose di dimostrare la loro idea di gioco.

Doriani smarriti dopo il poker granata da dimenticare, subito in guardia contro la macchina biancoceleste di Sarri, reduce da una vittoria schiacciate contro i nerazzurri.

Botheim sigla il poker finale nella sfida contro la Sampdoria
Botheim sigla il poker finale nella sfida contro la Sampdoria (Footballnews24.it)
https://images.app.goo.gl/QQW6NrCTC1ZmStxu5

Vincenzo Italiano con la sua creatura viola, in viaggio verso il Friuli per agguantare i tre punti, senza sottovalutare l’atteggiamento degli uomini di Sottil.

Sulla carta semplice, ma l’imprevedibilità tiene alta la concentrazione, perché questa Juventus ha bisogno di trovare certezze nell’immediato.

Gotti prepara lo scherzetto alla Vecchia Signora, in trasferta a Torino per strappare un risultato da tingere nell’oro.

Giallorossi leccesi in trasferta nella città partenopea, tra le chiacchiere di mercato e dibattiti accesi tra Spalletti e i tifosi, pronti ad assistere ad un’altra partita di gran calcio.

Chiude il cerchio la Dea contro il Toro, e il Bologna contro la Salernitana, prima di tuffarci immediatamente nel quinto turno della nostra serie A.

Una cosa è certa, la passione continua ad essere il vero spettacolo, offerto dai granata sugli spalti e non.

Articolo precedentePower Basket Salerno, da domani scatta la preparazione
Articolo successivoSalernitana, ecco Daniliuc per la difesa