Home Editoriale La moviola di Salernitana Lecce

La moviola di Salernitana Lecce

Nell'anticipo dell'Arechi, la prestazione di Doveri non incide sul risultato finale.

423
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nell’anticipo del venerdì sera, valevole per la settima giornata del campionato di massima serie, si sono affrontate Salernitana e Lecce. In un incontro che non ha offerto chissà quale spettacolo, l’hanno  spuntata gli ospiti con un gran goal di Strefezza al 83′.

Direzione di gara affidata a Daniele Doveri di Roma 1 coadiuvato dagli assistenti Rossi e Cipriani; IV ufficiale Camplone, in sala Var Mazzoleni e Passeri

Non ci sono state particolari criticità riguardo alla prestazione dell’arbitro romano. Giusto annullare la rete di Lassana (S) per fuorigioco, al 4′ della prima frazione di gioco. Sono quattro i provvedimenti di ammonizione comminati (1 S – 3 L), due per falli di gioco, uno per proteste ed uno per comportamento antisportivo. 

Tutto sommato, le due squadre hanno pensato unicamente a giocare a calcio, semplificando notevolmente il compito a Doveri. Ciononostante, non sono mancati i momenti di nervosismo in campo, ben sedati dalla spiccata personalità di un arbitro esperto. Non ha convinto qualche fischio, ambo le parti, ma ciò non ha inficiato minimamente sul risultato finale. Buona la prestazione dei due assistenti, poco lavoro a Lissone per Mazzoleni e Passeri.

Articolo precedenteLa sbornia delle effimere esaltazioni lasci spazio ad una salvezza da costruire faticosamente.
Articolo successivoSettore giovanile – Saponara regala i primi punti alla Salernitana: a La Spezia finisce 2-2
- Luca D'Urso - 11 agosto 1991, Salerno - Ex arbitro di calcio a livello nazionale - Appassionato di musica rock, sport e cucina - Citazione arbitrale preferita: "Vedere, decidere, dimenticare" [Roberto Rosetti]