Home News Per Mazzocchi è arrivato l’esordio in Nazionale. «È un punto di partenza...

Per Mazzocchi è arrivato l’esordio in Nazionale. «È un punto di partenza per me. Se mi guardo indietro…»

Quattro minuti in campo per diventare il primo calciatore della Salernitana a vestire l'azzurro.

417
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

.Quattro minuti per entrare nella storia della Salernitana. Pako Mazzocchi ha esordito in maglia azzurra, con il numero 17, prendendo il posto di Di Lorenzo al minuto 90 di Italia-Ungheria. Anche se il risultato era ampiamente acquisito, il calciatore della Salernitana ha fatto vedere le sue qualità: «Ha una energia straordinaria» è stato il commento del telecronista della Rai. Un lancio per Barella ed un colpo di testa per lanciare Scamacca (in fuori gioco) le sue giocate più importanti.

Quattro minuti che potranno diventare molti di più se il suo rendimento in campionato sarà sempre costante. Ormai Mazzocchi non è più una scommessa ed il milione di Euro investiti da Iervolino (su suggerimento di Walter Sabatini) sono già più che triplicati in termini di valore assoluto.

Dopo la gara c’è stato anche tempo per le sue dichiarazioni: «È stato un esordio magnifico. Ho sperato fino all’ultimo di entrare e sono felice per la vittoria. Quando vieni dal nulla è bellissimo raggiungere certi traguardi. La mia famiglia adesso sta festeggiando e non vedo l’ora di raggiungerli. Se mi guardo indietro vedo il mio percorso tutto in salita perché vengo da un quartiere difficile. Ora l’ambizione deve essere alta e questo è solo un punto di partenza. La maglia della Nazionale bisogna meritarla. Ora torno a Salerno perché ci aspetta una partita difficile».

Le sirene di mercato non mancheranno per Pako, ma ora è tempo di pensare alla Salernitana. C’è una salvezza da conquistare.

Articolo precedenteMazzocchi arruolato da Mancini per la gara di stasera tra Ungheria ed Italia
Articolo successivoSalernitana, ripresa in vista del Sassuolo: Fazio ancora a parte