Home News Salernitana, il calendario: prima all’Arechi col Cittadella, si chiude a Genova. Derby...

Salernitana, il calendario: prima all’Arechi col Cittadella, si chiude a Genova. Derby a dicembre

Dopo l'esordio trasferta contro il Sudtirol. Con la Juve Stabia andata a Salerno e ritorno ad inizio aprile. Finale con Cosenza, Spezia, Mantova e Samp

284
0
Foto Arechi 2022 5
Foto Arechi 2022 5
Tempo di lettura: 2 minuti

Sarà all’Arechi contro il Cittadella l’esordio in Serie B della Salernitana di Giovanni Martusciello. Il match, in programma nel week-end del 18 agosto (data e orario da definire), aprirà il campionato dei granata, definito oggi durante la presentazione del calendario cadetto (nuovamente asimmetrico) a La Spezia.

L’avvio dei granata

Dopo la gara con i veneti, la prima trasferta sarà particolarmente lunga, a Bolzano contro il Sudtirol. Agosto si chiuderà con il primo match infrasettimanale, che vedrà all’Arechi la Sampdoria. Seguirà la trasferta in casa del neopromosso Mantova, poi la prima sosta per Nazionali.

Alla ripresa la Salernitana giocherà in casa col Pisa, in trasferta con la Reggiana e poi ospiterà il Catanzaro. Il mese di ottobre si aprirà con la sfida stimolante al Barbera contro il Palermo. Dopo la seconda sosta, i granata riprenderanno all’Arechi con lo Spezia e allo Zini contro la Cremonese.

Passato il secondo turno infrasettimanale (Salernitana – Cesena del 29 ottobre), i granata apriranno novembre con due derby del sud, al Marulla contro il Cosenza e all’Arechi col Bari.

Col Sassuolo la prima sfida tra retrocesse

Altro stop di due settimane prima di tornare in campo al Mapei contro il Sassuolo: quella con i neroverdi, in programma nel week-end del 23 novembre, sarà la prima sfida contro un’altra retrocessa dalla Serie A.

Successivamente i granata giocheranno con Carrarese in casa e Modena fuori, prima di ospitare la Juve Stabia: derby d’andata in programma il 14 dicembre, alla 17^ giornata.

Boxing day a Frosinone

Una settimana dopo sarà la volta di Salernitana – Brescia, prima di chiudere il girone d’andata col boxing day (infrasettimanale) sul campo del Frosinone, l’altra retrocessa dalla massima serie. 72 ore dopo trasferta a Catanzaro, per aprire la seconda metà di campionato e chiudere il 2024 prima di due settimane di sosta.

Alla ripresa delle ostilità – 12 gennaio – la sfida casalinga con il Sassuolo, prima di un’altra gara interna con la Reggiana e della trasferta a Pisa. A febbraio Cremonese in casa, Brescia e Carrarese in trasferta e Frosinone all’Arechi. Marzo si aprirà al Manuzzi con il Cesena, poi Modena in casa, Bari al San Nicola e match casalingo con il Palermo.

Ultime battute: Mantova e Sampdoria

La 32^ giornata metterà in scena il derby di ritorno a Castellammare (5 aprile), dopo il quale la Salernitana ospiterà il Sudtirol. A Pasquetta (21 aprile) i granata giocheranno a Cittadella, prima di ospitare il Cosenza. La Festa dei Lavoratori coinciderà con Spezia – Salernitana, 36° nonché ultimo turno infrasettimanale.

Infine, i granata giocheranno all’Arechi con il Mantova, prima di chiudere la regular season il 9 maggio a Marassi contro la Sampdoria.