Home News La zuccata di Bogdan per la vetta, Salernitana-Cittadella 1-0

La zuccata di Bogdan per la vetta, Salernitana-Cittadella 1-0

219
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana batte il Cittadella 1-0 nella sfida valevole per la 10/a giornata di Serie B 2020/2021. Decide la partita Bogdan con un colpo di testa all’86’. Granata, al terzo successo consecutivo, sempre in vetta alla classifica con 23 punti.

Dopo il dispositivo del Giudice Sportivo che in mattinata ha finalmente omologato il successo della Salernitana a Cosenza, la compagine di Castori riceve all'”Arechi” il Cittadella da capolista, in questa partita valevole per la 10/a giornata di Serie B 2020/2021.

Il primo squillo è dei padroni di casa. Al 13′, André Anderson disturba Cassandro sul rinvio e conquista il pallone, entrando in area di rigore da sinistra. L’italo-brasiliano conclude ma sul primo palo il portiere del Cittadella Maniero è ben appostato, respingendo il pericolo.

Poi, l’iniziativa passa al Cittadella che fa molto predominio territoriale. Il primo brivido corso da Belec avviene però solo al 38′. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la girata di Proia sorvola di poco la trasversale della porta difesa dal portiere sloveno. Si tratta anche dell’ultima emozione del primo tempo, eccezion fatta per l’ammonizione di Adamonis dalla panchina per proteste. Si va negli spogliatoi sul punteggio di 0-0.

Il secondo tempo inizia allo stesso modo di come era terminato il primo. Ossia, partita nervosa e sonnecchiosa, senza lampi né da una parte né dall’altra. Questo fino al 68′, quando il Cittadella sfiora il vantaggio. Calcio d’angolo di Benedetti, girata al volo di Gargiulo lasciato colpevolmente solo in area e Belec riesce, in due tempi, a bloccare la sfera evitando il peggio.

Girandola di cambi per entrambe le squadre. In casa Salernitana, entrano, Cicerelli, Aya e Capezzi in luogo di Anderson, Mantovani e Dziczek. La Salernitana si affaccia per la prima volta verso la porta avversaria all’85’, con una conclusione di Casasola che, deviata, termina di poco alta. Sul successivo calcio d’angolo battuto da Cicerelli, Bogdan svetta più in alto di tutti e batte un incolpevole Mancuso, portando in vantaggio la Salernitana.

Il Cittadella prova a reagire nel finale di gara, ma Belec non corre praticamente nessun pericolo, neanche nei cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro Prontera. La Salernitana batte il Cittadella 1-0, consegue la terza vittoria consecutiva in campionato e rimane in vetta da sola con 23 punti.

SALERNITANA-CITTADELLA 1-0 (0-0)

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Bogdan, Gyombér, Mantovani (78′ Aya); Kupisz, Di Tacchio, Dziczek (78′ Capezzi), Anderson (70′ Cicerelli), Casasola; Tutino (89′ Gondo), Djuric (89′ Giannetti). A disp.: Adamonis, Iannoni, Barone, Antonucci, Baraye. All.: Castori

CITTADELLA (4-3-1-2): Maniero; Cassandro, Perticone, Adorni, Benedetti; Proia (81′ Awua), Pavan, Gargiulo; D’Urso (64′ Branca); Ogunseye (81′ Cisse), Tsadjout. A disp. Kastrati, Iori, Camigliano, Tavernelli, Frare, Donnarumma, Ghiringhelli, Mastrantonio. All.: Venturato

Marcatori: 86′ Bogdan

Arbitro: Prontera di Bologna

Note – Ammoniti: Perticone (C), Adamonis (in panchina, S), Adorni (C), Gyomber (S), Tsadjout (C), Pavan (C), Gargiulo (C)

© solosalerno.it – tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.