Home News Venezia-Salernitana, fischia Pairetto: un solo successo in quattro precedenti per i granata

Venezia-Salernitana, fischia Pairetto: un solo successo in quattro precedenti per i granata

Tre sconfitte su quattro gare disputate dalla Salernitana con il fischietto piemontese

364
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sarà Luca Pairetto della sezione di Nichelino a dirigere Venezia-Salernitana, in programma domenica alle 15:00 al Penzo. Il fischietto piemontese sarà coadiuvato dagli assistenti Andrea Tardino (sez. Milano) e Fabrizio Lombardo (sez. Cinisello Balsamo). IV uomo Alessandro Prontera di Bologna.

Sono quattro i precedenti ufficiali disputati dalla Salernitana sotto la direzione arbitrale del fischietto originario di Torino: bilancio tutt’altro che indimenticabile, una sola vittoria a fronte di ben tre sconfitte. L’unico successo risale al match più lontano in ordine cronologico, e dista ormai quasi dieci anni fa: Pairetto arbitrò Salernitana-Spal 3-0, gara di Prima Divisione vinta grazie al rigore di Carrus e alla doppietta di Fabinho.

Quel successo ottenuto con Breda in panchina resta l’unico precedente positivo, seguito negli ultimi anni da tre partite perse: Pairetto diresse Crotone-Salernitana 4-0 del 2015-2016 (doppietta di Federico Ricci, gol di Stoian e rigore di Torromino), poi nello stesso anno arbitrò anche Salernitana-Cagliari 0-2, vinta dai sardi con i gol di Giannetti e Tello; la rete del colombiano, con tanto di esultanza tutt’altro che gradita dal pubblico dell’Arechi, portò ad una rissa nel finale del match – giocato esattamente cinque anni fa, il 24 dicembre 2015 -, con le espulsioni di Rossi e Sciaudone su sponda granata e di Melchiorri nonché dello stesso Tello dalla parte rossoblù.

Il precedente più recente con l’arbitro trentaseienne risale invece al 12 agosto del 2018, quando la Salernitana di Colantuono fu sconfitta 2-0 al Comunale di Chiavari contro la Virtus Entella nel terzo turno di Coppa Italia: a portare alla fase successiva i liguri – allora impegnati in terza serie – furono i gol di Currarino e dell’attuale attaccante del Monza Dany Mota.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.