Home Breaking news Una storia d’amore e passione lunga 37 anni: i festeggiamenti del club...

Una storia d’amore e passione lunga 37 anni: i festeggiamenti del club Toi Fipao

Il club Toi Fipao festeggia i 37 anni dalla sua fondazione. Prevista per questa sera la celebrazione del gruppo storico di via Luigi Guercio

688
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Ricorrenza importante per il tifo di fede Salernitana. Nella giornata di ieri, infatti, ha compiuto gli anni uno dei club storici del centro cittadino, conosciuto da tutti con il nome di Toi Fipao. Quelli dei mitici anni ’80, della Curva Nuova, di una serie C lunga un quarto di secolo e dei derby “in filovia”. Quelli che la Salernitana era la “Bersagliera”, quella che “Alza gli occhi e guarda, solo il cielo è più grande di te”. Nati da una costola di un altro gruppo storico, il “Gipo Viani”, fin dal 31 maggio del 1985 i Toi Fipao sono stati il punto di riferimento dei supporter di Via Luigi Guercio. Un gruppo che non ha mai smesso di seguire le sorti della Salernitana, dalla C del Vestuti alla Serie A dell’Arechi. E ancora oggi, nonostante non esista più una sede fisica, l’amore per i colori granata non è mai diminuito.

Questa sera, membri storici e nuove leve del club si ritroveranno presso l’agriturismo “Club amici del Peperoncino” a Giovi Altimari per celebrare l’anniversario. Festeggiamenti che si svolgeranno nel ricordo di Salvatore Duccilli, detto Sasà, colonna portante del club e simbolo del rione Guercio, scomparso prematuramente il 25 gennaio scorso.

Articolo precedenteMercato in…prestito: si lavora per Ruggeri
Articolo successivoSalernitana-Sabatini, è addio ufficiale
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.