Home Calciomercato In arrivo Anderson e Sabiri, Jallow verso Vicenza. Maxi-asse con il Foggia...

In arrivo Anderson e Sabiri, Jallow verso Vicenza. Maxi-asse con il Foggia in uscita

Rosa incompleta e diversi esuberi da piazzare a poco più di una settimana dal gong. Fatta per i due biancocelesti, partirà anche Orlando

2660
0

Ancora diversi tasselli da sistemare per la Salernitana, che negli ultimi otto giorni di mercato sarà chiamata a completare l’organico a disposizione di Castori. I primi due rinforzi di cui il tecnico dovrebbe a breve disporre – forse anche in tempo per la gara di mercoledì con il Sudtirol – sono André Anderson e Abdelhamid Sabiri: entrambi i centrocampisti offensivi arriveranno in prestito secco dalla Lazio, con il brasiliano che dovrebbe approdare prima a Salerno rispetto al tedesco tesserato dal club biancoceleste dopo l’esperienza al Paderborn.

A centrocampo, salvo grosse sorprese, si può considerare chiuso il capitolo Coulibaly: il senegalese è infatti sceso in campo da titolare oggi con l’Udinese nella gara contro il Verona, e difficilmente Gotti deciderà di privarsene. Restano in stand-by altre situazioni in mezzo al campo: su tutte quella di Dziczek, il cui malore accusato in settimana ha spinto la società verso un periodo di valutazione, con il calciatore che deve ancora essere ufficializzato. Complicato il ritorno di Capezzi dalla Sampdoria, mentre la settimana prossima potrebbe essere decisiva per Gregorio Luperini: il classe ’94 dovrebbe finalmente svincolarsi dal Trapani, permettendo alla Salernitana di piazzare un affondo.

In uscita è tutto fatto per la cessione di Jallow, che andrà al Vicenza: alla Salernitana dovrebbe andare circa mezzo milione di euro per il cartellino. In settimana la società chiuderà una serie di operazioni con il Foggia per sfoltire l’organico: andranno in prestito alla corte di mister Capuano infatti Galeotafiore e Kalombo. Andrà via anche Orlando, non convocato ieri: sul tarantino c’è il Perugia.

Da valutare invece le posizioni di Cernigoi e Fella: l’attaccante rientrato dalla Sambenedettese sembrava destinato a restare a Salerno, ma potrebbe andar via in prestito mantenendo comunque la categoria; l’ex Monopoli, ufficializzato in settimana, non è ancora tesserato e per lui potrebbe aprirsi l’ipotesi prestito, con lo stesso Foggia che resta in pole per aggiudicarsi il giocatore. Partiranno anche Firenze, Altobelli e Musso, mentre non figurano nella lista degli incedibili Migliorini e Giannetti, che potrebbero partire in caso di offerte valide da parte di club di Serie B. Stesso discorso per Micai, per il quale però si profila sempre di più la possibilità di una permanenza da separato in casa.