Home News Contro l’Ascoli fischia Giua di Olbia: quattro precedenti per la Salernitana

Contro l’Ascoli fischia Giua di Olbia: quattro precedenti per la Salernitana

L’ultima gara dei granata diretta dal fischietto sardo è la sconfitta rimediata a Cittadella due anni fa

140
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Salernitana-Ascoli, in programma sabato 24 ottobre alle 14:00, sarà diretta da Antonio Giua di Olbia. Assistenti Valerio Vecchi di Lamezia Terme e Marco Della Croce di Rimini, IV uomo Luca Massimi di Termoli.

Precedenti piuttosto equilibrati per la Salernitana con il fischietto sardo: in quattro partite dirette da Giua, i granata hanno ottenuto un pari, una sconfitta e due pareggi. La gara più recente risale a due anni fa, quando la Salernitana di Colantuono venne sconfitta 3-1 a Cittadella il 1 dicembre 2018: la sconfitta del Tombolato fu la prima di un tris al termine del quale il tecnico di Anzio rassegnò le proprie dimissioni. Nel 2017-2018, invece, l’arbitro 32enne diresse due partite della Salernitana, entrambe giocate all’Arechi: il successo per 2-0 contro lo Spezia nel girone d’andata (deciso dalla doppietta di Alejandro Rodriguez) e il pari a reti bianche contro la Pro Vercelli al ritorno. La gara più lontana risale a sei anni fa: Salernitana – Melfi 0-0, giocata il 27 settembre 2014 e valida per la sesta giornata del Girone C di Lega Pro.