Home News Frosinone – Salernitana, probabili formazioni: DiFra non cambia, si rivede Coulibaly

Frosinone – Salernitana, probabili formazioni: DiFra non cambia, si rivede Coulibaly

Granata a caccia della vittoria per rinviare la retrocessione: chance per Martegani sulla trequarti. 3-4-2-1 per i padroni di casa

497
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La trentaquattresima giornata di Serie A si apre allo Stirpe con il match di bassa classifica tra Frosinone e Salernitana. Le squadre allenate da Di Francesco e Colantuono vivono un finale di stagione diametralmente opposto: i gialloblu, diciottesimi con 28 punti, sono in piena lotta salvezza, appaiati con l’Udinese quartultima; i granata sono invece in coda a quota 15, e solo una vittoria permetterebbe loro di evitare la matematica retrocessione in Serie B, almeno in attesa della sfida tra il Bologna e i bianconeri di Cannavaro.

Il Frosinone arriva da 4 pareggi di fila: Genoa, Bologna, Napoli e per ultimo lo 0-0 con il Torino. Punti che hanno ridato un po’di respiro dopo 6 sconfitte in 7 partite. L’ultima vittoria ciociara risale al 21 gennaio: il 3-1 sul Cagliari è anche l’unico successo nel 2024. Anno solare in cui la Salernitana ha raccolto appena 3 punti in 15 giornate, senza mai vincere. E perdendo ben 12 volte, ultima delle quali lo 0-2 all’Arechi contro la Fiorentina.

Di Francesco sceglie la continuità

Su sponda gialloblu, Di Francesco confermerà in toto l’undici schierato cinque giorni fa all’Olimpico Grande Torino. Frosinone in campo con il 3-4-2-1. Davanti a Turati rientrano Bonifazi e Marchizza, ma saranno ancora Lirola e Okoli ad affiancare Romagnoli in difesa. Nessuna novità in mediana, dove agiranno ancora Mazzitelli e Barrenechea, con Brescianini confermato nelle vesti di incursore a metà tra mezz’ala sinistra e trequartista.

Corsia sinistra occupata da Valeri, a destra l’ex granata Zortea, due anni fa tra i protagonisti della storica cavalcata targata Nicola. L’esterno di proprietà atalantina ha peraltro già segnato da ex contro il cavalluccio, in occasione dell’8-2 di Bergamo nello scorso campionato. Sulla trequarti Soulé, confermato al pari di Cheddira centravanti. Ancora ai box HarrouiOyono e Kalaj, cui si è aggiunto in settimana Lusuardi.

Quattro novità per Colantuono

Tra le fila ospiti, Colantuono darà continuità al 3-4-2-1 impiegato con Lazio e Fiorentina, cambiando qualche pedina rispetto a domenica pomeriggio. In porta mancherà Ochoa, quindi nuova chance per Costil. Difesa guidata ancora da Fazio, nuovamente affiancato da Pierozzi e Pirola. In mediana torna dalla squalifica Coulibaly, che affiancherà Basic. A destra Zanoli rimpiazzerà Sambia, mentre Bradaric occuperà la fascia sinistra.

Assenza pesante in avanti, dove non ci sarà lo squalificato Candreva. Duello tra Martegani e Vignato per una maglia dal 1′, con l’argentino che dovrebbe spuntarla sull’ex Pisa per affiancare Tchaouna sulla trequarti. I due supporteranno Ikwuemesi, verso la conferma da centravanti titolare. Out anche KastanosMaggioreGyomber e Boateng, fuori dai convocati Dia.

Le probabili formazioni di Frosinone – Salernitana

FROSINONE (3-4-2-1): Turati; Lirola, Romagnoli, Okoli; Zortea, Barrenechea, Mazzitelli, Valeri; Soulé, Brescianini; Cheddira. A disposizione: Cerofolini, Frattali, Marchizza, Bonifazi, Monterisi, Baez, Reinier, Gelli, Garritano, Ibrahimovic, Kaio Jorge, Cuni, Seck, Ghedjemis, Kvernadze. Allenatore: Di Francesco.

SALERNITANA (3-4-2-1): Costil; Pierozzi, Fazio, Pirola; Zanoli, Coulibaly, Basic, Bradaric; Tchaouna, Martegani; Simy. A disposizione: Fiorillo, Salvati, Pasalidis, Sambia, Pellegrino, Manolas, Gomis, Sfait, Vignato, Legowski, Weissman, Ikwuemesi. Allenatore: Colantuono.

ARBITRO: Francesco Fourneau di Roma 1. Assistenti: Tolfo – Fontemurato. IV Uomo: Volpi. VAR: Meraviglia. Assistente VAR: Chiffi.

Fischio d’inizio ore 20:45. Diretta Sky Sport DAZN.