Home News Salernitana, accadde il 17 aprile

Salernitana, accadde il 17 aprile

406
0
Immagine: latinatoday.it
Tempo di lettura: 2 minuti

Domani la Salernitana sfiderà il Venezia per la partita valida per la 34/a giornata di Serie B 2020/2021. Si tratterà della dodicesima gara disputata dalla Bersagliera nella data del 17 aprile in campionato nel corso della sua pluricentenaria storia. Il bilancio degli undici precedenti è assolutamente in equilibrio, dato che consta di 3 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte.

I primi due successi portano la firma di importanti bomber. Il 17 aprile 1983, una rete nel finale di Giovanni Zaccaro consentì alla Salernitana di Perani di avere la meglio 1-0 sul Rende, mentre il 17 aprile 2004 la Salernitana di Pioli poté festeggiare una vittoria per 1-0 sul Como grazie al gol partita di Erjon Bogdani. Infine, il 17 aprile 2017, giorno di Pasquetta, successo in rimonta 2-1 per la Salernitana di Bollini sul Latina. Nerazzurri laziali in avanti con De Giorgio, rimonta granata iniziata prima da Rosina e poi concretizzata da Sprocati.

Il corposo elenco dei pareggi comincia il 17 aprile 1933, quando la Salernitana allenata da Ivo Fiorentini impattò 1-1 a Taranto. Nel secondo tempo le reti, con il vantaggio pugliese di Castellano e il pareggio biancoceleste di Cucciolini. 0-0 fu invece il risultato di Salernitana-Como del 17 aprile 1955.

Il 17 aprile 1994 spettacolare 2-2 al “Riviera della Palme” tra Sambenedettese e Salernitana. Due volte i marchigiani avanti con Manari e un rigore di Esposito, due volte la risposta granata con Giovanni Pisano, a segno prima dal dischetto e poi su azione.
Il 17 aprile 2011, 1-1 tra Salernitana e Alessandria all’Arechi. Granata di Breda in vantaggio con Fabinho, piemontesi di Sarri in rete con Scappini.

Infine, il 17 aprile 2018 la Salernitana di Colantuono pareggiò 1-1 a Cremona nel turno infrasettimanale di Serie B. La Bersagliera passò in vantaggio con Minala, ma venne raggiunta dalla Cremo grazie a Canini.

Tre le sconfitte. Il 17 aprile 1949, la Salernitana di Piselli incappò ad Alessandria nell’ennesima sconfitta esterna di quella stagione. I grigi si imposero 2-0 grazie ai gol di Arezzi e Soffrido. Il 17 aprile 1977 fu amaro l’esordio in panchina del tandem Saracino-Mujesan, con quest’ultimo che agiva da calciatore-allenatore. La Salernitana venne sconfitta in casa dalla Pro Vasto per 1-0 con gol partita degli abruzzesi segnato da Savastio. Il 17 aprile 2010, festival del gol all’Arechi. La Salernitana, già ampiamente retrocessa in Lega Pro, si arrese 4-3 al Grosseto. Toscani avanti 2-0 con Pichlmann e Vitiello, reazione granata con Dionisi e la doppietta di Caputo, contro-reazione dei maremmani sempre con Vitiello e Pichlmann.

Salernitana, i precedenti in campionato del 17 aprile

17/04/1933, 21/a giornata Prima Divisione girone H 1932/1933, Taranto-Salernitana 1-151′ Castellano (T), 75′ Cucciolini (S)
17/04/1949, 32/a giornata Serie B 1948/1949, Alessandria-Salernitana 2-0 49′ Arezzi, 62′ Soffrido
17/04/1955, 27/a giornata Serie B 1954/1955, Como-Salernitana 0-0
17/04/1977, 31/a giornata Serie C girone C 1976/1977, Salernitana-Pro Vasto 0-1
32′ Savastio
17/04/1983, 28/a giornata Serie C1 girone B 1982/1983, Salernitana-Rende 1-086′ Zaccaro
17/04/1994, 28/a giornata Serie C1 girone B 1993/1994, Sambenedettese-Salernitana 2-234′ Manari (SAM), 40′ rig. Pisano (SAL), 45′ rig. Esposito (SAM), 63′ Pisano (SAL)
17/04/2004, 38/a giornata Serie B 2003/2004, Salernitana-Como 1-029′ Bogdani
17/04/2010, 36/a giornata Serie B 2009/2010, Salernitana-Grosseto 3-4 4′ Pichlmann (G), 16′ Vitiello (G), 18′ Dionisi (S), 58′, 65′ Caputo (S), 66′ Vitiello (G), 77′ Pichlmann (G)
17/04/2011, 30/a giornata Prima Divisione girone A 2010/2011, Salernitana-Alessandria 1-14′ Fabinho (S), 14′ Scappini (A)
17/04/2017, 36/a giornata Serie B 2016/2017, Salernitana-Latina 2-140′ De Giorgio (L), 56′ Rosina (S), 78′ Sprocati (S)
17/04/2018, 36/a giornata Serie B 2017/2018, Cremonese-Salernitana 1-128′ Minala (S), 32′ Canini (C)

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.