Home Calciomercato Simy-Salernitana, si attende la fumata bianca. Ufficiale un’altra cessione

Simy-Salernitana, si attende la fumata bianca. Ufficiale un’altra cessione

Si tratta ancora con la Sampdoria per Caprari e Chabot. Viviani e Kastanos i nomi caldi in mediana

2265
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana continua a lavorare per Nwankwo Simy, centravanti del Crotone che rappresenterebbe un colpaccio per la formazione granata neopromossa in Serie A. La trattativa è più che ben avviata, il club granata attende l’ok definitivo dalla società calabrese per l’offerta di 6 milioni di euro più bonus. Il bomber nigeriano ha rifiutato diverse piste estere nei giorni scorsi (dall’interessamento dello Stoccarda fino all’offerta monstre del Maiorca), e vuole vestire la maglia granata per poter restare in Serie A.

Aspettando la riuscita dell’affare legato all’attaccante rossoblù, la Salernitana continua a lavorare per Caprari: dialoghi con la Sampdoria per portare il giocatore in prestito alla corte di Castori. C’è però tanta concorrenza, rappresentata da Spezia, Torino e Sassuolo. La pista Favilli resta in stand-by, mentre la società mantiene vivo l’interesse per il giovane Ugbo del Chelsea.

Per la mediana i nomi più caldi restano Viviani e Kastanos: il giovane ex Chievo potrebbe arrivare a parametro zero, mentre il cipriota arriverebbe a Salerno in prestito dalla Juventus. Occhi puntati anche su Sabiri, che con ogni probabilità saluterà l’Ascoli entro fine mercato: nei prossimi giorni potrebbero esserci novità anche per quanto concerne il centrocampista offensivo tedesco, profilo già sondato dalla Salernitana dodici mesi fa.

In difesa si tratta con la Sampdoria per Chabot (la formula sarebbe chiaramente quella del prestito), ma Castori non abbandona il sogno Gagliolo. Piace anche Caceres, mentre non si registrano nuovi contatti con la Fiorentina per Ranieri. In uscita arriva l’ufficialità di un’altra cessione: dopo Cernigoi, il Seregno preleva in prestito anche Gaetano Vitale. Oltre al classe ’01 stabiese, reduce dall’esperienza al Foggia, potrebbero a breve approdare alla corte di mister Mariani (tecnico con un recente passato nelle giovanili della Salernitana) anche Galeotafiore e D’Andrea.

L’altro asse caldo è quello con il Cosenza, che a breve prenderà Boultam e successivamente potrebbe accogliere anche Sy e Kristoffersen. In Calabria potrebbe approdare anche Schiavone, mentre il Brescia è vicino a Cavion. Occhi del Benevento su Aya, nessuna offerta per Giannetti e Firenze. Infine, Djuric: il bosniaco è disposto a restare, ma non ad attendere all’infinito la proposta di rinnovo del suo contratto, che è in scadenza a giugno 2022. Motivo per il quale l’ariete di Tuzla è tutt’altro che incedibile.

Articolo precedenteSTADI APERTI: GLI ULTRAS GRANATA RESTANO FUORI
Articolo successivoMercato, ancora occhi in casa Samp: a centrocampo piace Léris. Simy in stallo, idea Santon
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.