Home Calciomercato Mercato, ancora occhi in casa Samp: a centrocampo piace Léris. Simy in...

Mercato, ancora occhi in casa Samp: a centrocampo piace Léris. Simy in stallo, idea Santon

Il nodo ingaggio rallenta fortemente la trattativa per il bomber nigeriano. Sondaggio per il terzino della Roma, in scadenza a giugno prossimo

1794
0
Foto Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse 09/09/2020 Frosinone (Italia) Sport Calcio Frosinone-Roma Amichevole pre campionato - Stadio Benito Stirpe Nella foto: Davide Santon Photo Fabio Rossi/AS Roma/LaPresse 09/09/2020 Frosinone (Italy) Sport Soccer Frosinone-Roma Friendly match pre season - Benito Stirpe Stadium In the pic: Davide Santon
Tempo di lettura: 2 minuti

Nuovo obiettivo per il centrocampo della Salernitana. Il club granata ha messo gli occhi su Mehdi Léris, duttile calciatore di proprietà della Sampdoria. La società di via Allende è in trattativa con il club blucerchiato al fine di trovare l’accordo: si ragiona sulla base di un prestito con diritto oppure obbligo di riscatto, ma va considerato il fatto che la Samp dovrà corrispondere al Chievo – ex squadra del francese – il 40% sulla rivendita del calciatore. Cifre ancora da chiarire, dunque, per arrivare al classe ’98, capace di agire sia al centro della mediana che come esterno destro alto nel 4-4-2.

Per il reparto nevralgico la Salernitana mantiene l’interesse anche su Viviani e Sabiri, e resta vicina a prelevare Kastanos in prestito dalla Juventus. In casa Sampdoria si seguono, oltre a Léris, anche Chabot e Caprari: non si registrano però passi in avanti per nessuno dei due giocatori, e in particolare le pretese economiche dell’attaccante rischiano di far raffreddare ulteriormente la pista.

Sullo sfondo Favilli e Cerri, ma la trattativa più importante è ovviamente quella legata a Simy: il problema fondamentale al momento è l’ingaggio, con la Salernitana che avrebbe offerto 700 mila euro per 4 anni a fronte della richiesta di oltre un milione di euro a stagione da parte del nigeriano. Nonostante l’accordo con il Crotone, la telenovela è quindi destinata a proseguire. Nessuna novità per quanto riguarda Ugbo, attaccante che il Chelsea sarebbe disposto a liberare in prestito.

In difesa i nomi sul taccuino restano Caceres e Gagliolo, ma l’ultima idea del club granata è Davide Santon: il terzino classe ’91 ha soltanto un altro anno di contratto con la Roma, è tra i calciatori messi in uscita dal club giallorosso e sarebbe certamente un innesto di spessore per una neopromossa; oltre al problema ingaggio, però, l’incognita principale sarebbe legata all’integrità dal punto di vista fisico, trattandosi di un calciatore spesso vittima di lunghi infortuni nella sua carriera.

In uscita è fatta per la cessione di Cavion, che firmerà a breve con il Brescia, mentre è arrivata l’ufficialità del prestito di Galeotafiore al Seregno: il giovane difensore raggiunge così gli altri ex granata Vitale e Cernigoi (quest’ultimo trasferitosi a titolo definitivo). Il Cosenza segue Boultam, Sy, Kristoffersen e Schiavone, mentre il Benevento resta vigile su Aya, altro calciatore la cui permanenza è in bilico. Partirà in prestito in C anche D’Andrea, mentre si attendono offerte per Firenze e Giannetti.

Articolo precedenteSimy-Salernitana, si attende la fumata bianca. Ufficiale un’altra cessione
Articolo successivoIl mercato delle altre, il punto del 12 agosto
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.