Home News Salernitana, accadde il…12 settembre

Salernitana, accadde il…12 settembre

172
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Domani la Salernitana giocherà a Torino contro il Toro per la sfida valevole per la 3/a giornata di Serie A 2021/2022. Si tratterà dell’ottava partita che la Bersagliera giocherà in campionato nella data del 12 settembre. Una data “sfortunata”, perché la Salernitana non ha mai vinto finora. Nei 7 precedenti, vi sono infatti 3 pareggi e 4 sconfitte.

La serie dei pareggi ha inizio il 12 settembre 1971, quando la Salernitana di Vitali impattò 0-0 ad Acireale con l’Acquapozzillo. Sempre 0-0 terminò la partita interna contro il Leonzio della 1/a giornata del campionato di Serie C1 1993/1994, che segnò l’esordio assoluto in campionato da allenatore di Delio Rossi sulla panchina dei granata. Infine, vi è il 2-2 contro il Brescia del 12 settembre 2015. I granata di Torrente passarono in vantaggio con Schiavi, ma subirono la rimonta delle Rondinelle con l’uno-due di Morosini. All’84’ Denilson Gabionetta, in grande spolvero in quell’inizio di campionato, siglò il punto del definitivo 2-2.

L’elenco delle sconfitte ha inizio con il ko del “Meomartini” di Benevento del 12 settembre 1976. Gli Stregoni si imposero per 1-0 con gol di Facchi. Il 12 settembre 1998, sfortunato il debutto in Serie A della Salernitana di Delio Rossi. Seppur sospinti da 10000 tifosi granata che ammutolirono il pubblico dell’Olimpico, la Roma vinse 3-1. Bersagliera in vantaggio sul finire del primo tempo con Song. Pochi minuti dopo Chianese si divorò lo 0-2. E nella ripresa, i giallorossi di Zeman capovolsero il punteggio grazie alla doppietta di Paulo Sergio inframezzata dalla rete di Totti. Una rimonta propiziata dalla superiorità numerica per l’ingiusta espulsione comminata a Fusco dall’arbitro Bolognino e per la clamorosa traversa colpita da Breda su punizione quando si era sull’1-1.

Esattamente un anno dopo, il 12 settembre 1999, la Salernitana di Cadregari crollò a Brescia 4-1. Le Rondinelle risolsero il match nei primi 33 minuti grazie ai gol di Antonio Filippini, Zanoncelli, Bonazzoli e Yllana. Belmonte addolcì il passivo per i granata. Infine, il 12 settembre 2009, la Salernitana di Brini proseguì nel suo inizio da incubo (preludio di un campionato altrettanto da incubo) cadendo 2-0 a Trieste. L’Alabarda si impose con le reti di Della Rocca su rigore e Godeas.

Salernitana, i precedenti in campionato del 12 settembre

12/09/1971, Acquapozzillo-Salernitana 0-0, 1/a giornata Serie C girone C 1971/1972
12/09/1976, Benevento-Salernitana 1-0, 1/a giornata Serie C girone C 1976/197778′ Facchi
12/09/1993, Salernitana-Leonzio 0-0, 1/a giornata Serie C1 girone B 1993/1994
12/09/1998, Roma-Salernitana 3-1, 1/a giornata Serie A 1998/199941′ Song (S), 47′ Paulo Sergio (R), 61′ Totti (R), 83′ Paulo Sergio (R)
12/09/1999, Brescia-Salernitana 4-1, 3/a giornata Serie B 1999/2000 – 6′ A. Filippini (B), 21′ Zanoncelli (B), 23′ Bonazzoli (B), 30′ Belmonte (S), 33′ Yllana (B)
12/09/2009, Triestina-Salernitana 2-0, 4/a giornata Serie B 2009/2010 46′ rig. Della Rocca, 77′ Godeas
12/09/2015, Brescia-Salernitana 2-2, 2/a giornata Serie B 2015/201645′ Schiavi (S), 56′, 80′ Morosini (B), 84′ Gabionetta (S)


Articolo precedenteCos’è un toro
Articolo successivoTorino-Salernitana, i convocati di Castori: prima per Ribery e altri 4, rientrano Djuric e Strandberg