Home Breaking news Sabatini: Mi fa piacere essere accostato alla Salernitana

Sabatini: Mi fa piacere essere accostato alla Salernitana

L'operatore di mercato ex Lazio e Bologna non chiude la porta alla possibilità di approdare alla corte di Danilo Iervolino e di legarsi alla Salernitana

2785
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

<<Non ho né notizie né risposte, ma mi piace essere accostato alla Salernitana>>. Contattato dalla nostra redazione in queste ore, Walter Sabatini non si sbilancia ma lascia più di una porta aperta. La notizia del suo possibile approdo alla Salernitana nelle vesti di responsabile del mercato circola con sempre più insistenza.

Nei giorni scorsi, l’ex di Roma e Lazio, che da pochi mesi ha chiuso il suo rapporto con il Bologna e con il Montreal, i due club di Saputo, avrebbe già avuto un contatto diretto con Danilo Iervolino.

Il nuovo proprietario della Salernitana intende dare subito un cambio di passo a tutti i livelli, partendo proprio dall’area tecnica. Sabatini non ha confermato, ma nemmeno smentito lasciando intendere con le sue poche parole di essere stuzzicato dalla possibilità di ripartire da una società che è attesa da una doppia sfida: provare a salvarsi in serie A partendo dall’ultimo posto in classifica e programmare, al tempo stesso, il futuro.

Nelle intenzioni del nuovo proprietario c’è anche quella di ricostruire il settore giovanile e di dotare la Salernitana di strutture adeguate. Oltre all’area del Volpe, infatti, ci sarebbe anche un’altra zona su cui si starebbero facendo delle valutazioni in merito a possibili investimenti.

Ora, però, la priorità è completare la procedura d’acquisto del club e gettare le basi per il futuro che vedrà, a meno di sorprese, Walter Sabatini a capo dell’area tecnica della Salernitana. Nei prossimi giorni dovrebbe arrivare la fumata bianca. Iervolino ha scelto e Sabatini ha messo il suo ideale <<like>> all’idea del neo patron.

Articolo precedenteSerie A, la mappa dei contagi: Salernitana falcidiata
Articolo successivoRegna il caos alla ripartenza
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.