Home Editoriale L’Aia è sempre più nel caos: si è dimesso il presidente Trentalange!

L’Aia è sempre più nel caos: si è dimesso il presidente Trentalange!

Aia, Trentalange dimissionario: si salvi chi può!

748
0
alfredo trentalange 1osli362yzu6hzu2baeb9qoxl
alfredo trentalange 1osli362yzu6hzu2baeb9qoxl
Tempo di lettura: < 1 minuto

“Alfredo Trentalange ha rassegnato le dimissioni dalla carica di Presidente dell’Associazione Italiana Arbitri. 
Questa sera, alle ore 21, i Componenti del Comitato Nazionale dell’AIA incontreranno in videocall i Presidenti delle rispettive macro regioni per spiegare le ragioni di questa scelta”.

Con il suddetto comunicato, diramato pochi minuti fa, l’associazione italiana arbitri ha annunciato le dimissioni dell’ormai ex presidente Alfredo Trentalange. Nonostante non siano state ancora chiarite le reali motivazioni di tale decisione, è facile immaginare che il tutto sia la logica conseguenza di quanto accaduto lo scorso 12 novembre, ovvero, l’arresto di Rosario D’Onofrio – all’epoca procuratore capo dell’Aia – per traffico internazionale di droga.

In attesa di conoscere il successore dell’ex presidente piemontese, si prospetta un Natale “difficile” sia per i dirigenti che per i fischietti che torneranno in campo dal prossimo quattro gennaio.

Articolo precedenteLast tango in Paris – addio al Mondiale
Articolo successivoPower Basket Salerno, ritorno alla vittoria contro Sant’Antimo
- Luca D'Urso - 11 agosto 1991, Salerno - Ex arbitro di calcio a livello nazionale - Appassionato di musica rock, sport e cucina - Citazione arbitrale preferita: "Vedere, decidere, dimenticare" [Roberto Rosetti]