Home Breaking news Salernitana, le ultime sulle condizioni di Troost-Ekong e Dia

Salernitana, le ultime sulle condizioni di Troost-Ekong e Dia

Frattura del piatto tibiale per William Troost-Ekong, edema al polpaccio per Boulaye Dia. Previsti nuovi controlli nei prossimi giorni

1348
0
infortunati
infortunati
Tempo di lettura: < 1 minuto

Brutte notizie dall’infermeria. Pochi minuti fa, attraverso un comunicato ufficiale, la Salernitana ha reso note le condizioni di William Troost-Ekong e Boulaye Dia, entrambi usciti malconci dalla sfida del Bentegodi.

L’ex difensore dell’Udinese si è sottoposto questa mattina a risonanza magnetica e tac presso il Centro Polidiagnostico Check-Up a causa di un colpo ricevuto in occasione della gara di Verona che gli ha costretto a terminare anzitempo la contesa. Esami diagnostici che hanno evidenziato una frattura del piatto tibiale. Il centrale di origini nigeriane ha già iniziato il protocollo fisioterapico ed effettuerà nuovi controlli tra due settimane. Previsto uno stop di almeno due mesi.

L’attaccante senegalese, invece, in seguito ad un trauma di gioco subito nella gara di lunedì, ha riportato un ematoma a carico del polpaccio destro. Il bomber granata, assente nelle ultime sedute d’allenamento, proseguirà il suo percorso riabilitativo. Out sicuramente contro la Lazio, Dia sarà valutato quotidianamente dallo staff medico e proverà a stringere i denti per la gara contro il Monza. Verosimilmente, però, il rientro in campo è previsto per la sfida del 5 marzo contro la Sampdoria a “Marassi”.

Articolo precedenteBuone nuove per Mazzocchi: tornerà ad allenarsi con la squadra
Articolo successivoVento d’Europa ed aria nuova
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.