Home Calciomercato Castori ne convoca 23, fuori Gyomber. Sarà 3-5-2: mediana improvvisata, scalpita Tutino

Castori ne convoca 23, fuori Gyomber. Sarà 3-5-2: mediana improvvisata, scalpita Tutino

Poche soluzioni per il tecnico contro la Reggina. La società ha ufficializzato nel tardo pomeriggio Gondo e Bogdan

405
0
Foto LaPresse - Gerardo Cafaro Sabato 28 Gennaio 2017, Benevento (Italia) Sport Calcio Benevento Calcio vs Carpi Football Club 1909 Campionato di calcio Serie B ConTe.it. 2016/2017 - Stadio “Ciro Vigorito” Nella foto: Castori Photo LaPresse - Gerardo Cafaro Saturday 28th January 2017, Benevento (Italy) Sport Soccer Benevento Calcio vs Carpi Football Club 1909 Italian Football Championship League B ConTe.it 2016/2017 - “Ciro Vigorito” Stadium In the picture: Castori

Pochi dubbi per Fabrizio Castori alla vigilia del debutto stagionale contro la Reggina, in programma domani all’Arechi alle 14:00. Il tecnico marchigiano ha convocato 23 calciatori per la sfida contro gli uomini di Toscano: figurano in lista tutti i nuovi arrivati ad eccezione di Fella, fuori dall’elenco al pari degli esuberi Firenze, Kalombo, Altobelli e Musso. Presente Bogdan, ufficializzato nel tardo pomeriggio (prestito con obbligo di riscatto dal Livorno), e Gondo, il cui nuovo prestito dalla Lazio è stato reso noto solo pochi minuti fa. Le assenze più pesanti sono certamente quelle di Gyomber – ancora alle prese con un problema alla gamba destra rimediato ormai più di una settimana fa in amichevole con il Trastevere -, Di Tacchio (squalificato) e Dziczek, fuori dopo il malore avuto in settimana che, peraltro, mette in dubbio l’ufficialità del ritorno in granata. Fuori anche Mantovani, ancora lontano dalla condizione ideale.

Ecco che, vista la scarsissima vastità di uomini a disposizione, il tecnico di San Severino Marche ha le idee piuttosto chiare sull’undici da mandare in campo contro i calabresi. Accantonato il 4-4-2, improponibile vista la forte emergenza a centrocampo, Castori proporrà il 3-5-2 già abbondantemente rodato in tutta la preparazione. Tra i pali Belec, arrivato l’altro ieri. A guidare il terzetto difensivo sarà Migliorini, con Aya e Veseli che dovrebbero essere i braccetti laterali e relegare in panchina Karo e il nuovo arrivato Bogdan. Scelte obbligate in mediana, dove Castori dovrà letteralmente improvvisare il reparto centrale: Schiavone sarà subito titolare in regia, viste le assenze di Dziczek e Di Tacchio. L’ex Bari sarà affiancato da Cicerelli (nuovo numero 10 granata) e Kupisz, due esterni adattati come mezze ali. Sulle corsie laterali agiranno Casasola a destra e Lopez a sinistra, con Lombardi e Curcio pronti a subentrare a gara in corso. In avanti è già ballottaggio per il partner di Djuric: al fianco dell’ariete bosniaco dovrebbe esserci Gondo, ma Tutino scalpita e potrebbe già strappare una maglia dal primo minuto. Convocati ad onor di firma Jallow e Micai, presenti anche i giovani Galeotafiore e Iannoni: in particolare, non è da escludere che il classe 2002 ex Trastevere possa trovare spazio a gara in corso, essendo praticamente l’unica alternativa per il centrocampo.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Aya, Migliorini, Veseli; Casasola, Kupisz, Schiavone, Cicerelli, Lopez; Gondo, Djuric.

Questo l’elenco completo dei convocati:

3   LOPEZ Walter
4   MIGLIORINI Marco
6   CURCIO Felipe
7   GONDO Cedric
8   SCHIAVONE Andrea
9   TUTINO Gennaro
10 CICERELLI Emanuele
11 DJURIC Milan
12 MICAI Alessandro
13 AYA Ramzi
15 CASASOLA Tiago
16 KARO Andreas
17 IANNONI Edoardo
20 KUPISZ Tomasz
22 GUERRIERI Guido
26 BOGDAN Luka
29 GALEOTAFIORE Gioacchino
30 JALLOW Lamin
32 GIANNETTI Niccolò
33 VESELI Frederic
34 RUSSO Antonio
72 BELEC Vid
87 LOMBARDI Cristiano