Home News Nazionali granata: panchina per Djuric, Bosnia fuori dall’Europeo. Minuti e sorrisi per...

Nazionali granata: panchina per Djuric, Bosnia fuori dall’Europeo. Minuti e sorrisi per Gyomber

Ritorno in Nazionale amaro per l’ariete di Tuzla. Ancora due impegni in Nations League anche per Karo, Veseli e Belec

286
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Due i calciatori della Salernitana impegnati ieri sera con le rispettive Nazionali. Serata amara per Milan Djuric, che non è sceso in campo alla prima convocazione con la Bosnia dopo quasi quattro anni dall’ultima volta: il gigante di Tuzla ha assistito dalla panchina alla sconfitta rimediata ai tiri di rigore dai suoi compagni contro l’Irlanda del Nord, nella semifinale playoff di qualificazione agli Europei. La disfatta, ovviamente, costa alla formazione bosniaca l’esclusione dal prossimo torneo continentale.

Viceversa, minuti e soddisfazione per Norbert Gyomber: il nuovo difensore granata ha giocato da subentrato il match vinto ai rigori dalla Slovacchia contro l’Irlanda, sostituendo il laziale Vavro al 112′ minuto; il successo di ieri sera consentirà alla selezione del ct Hapal di disputare lo spareggio per conquistare un posto all’Europeo: la Slovacchia se la vedrà proprio con l’Irlanda del Nord il prossimo 12 novembre.

Ancora tanti, però, gli impegni che tutti e cinque i nazionali granata saranno chiamati ad affrontare prima di rientrare a Salerno. Partite valide, in tutti i casi, per la Nations League. Dopo il ko di ieri sera, Djuric avrà chance di minutaggio negli impegni in casa contro l’Olanda (domenica alle 18:00) e in trasferta con la Polonia (mercoledì alle 20:45); meno, invece, le chance in generale della Bosnia: la formazione del ct Bajevic occupa infatti l’ultimo posto nel Gruppo 1 della League A, girone dominato dall’Italia di Roberto Mancini.

Gyomber sarà invece impegnato domenica in Scozia e mercoledì in casa contro Israele: entrambi i match, in programma alle 20:45, sono validi per il Girone B della League 2, che vede al momento la Slovacchia ultima con appena un punto all’attivo. Domani sera toccherà invece ad Andreas Karo: dopo i 64 minuti disputati da titolare mercoledì nell’amichevole persa 2-1 con la Repubblica Ceca, il difensore cipriota giocherà a Lussemburgo, prima di chiudere martedì in Azerbaijan. Cipro che occupa al momento l’ultimo posto nel Girone 1 di League C.

Terzo livello della competizione in cui figurano anche anche l’Albania di Frédéric Veseli e la Slovenia di Vid Belec, entrambi impegnati domenica e mercoledì in una doppia trasferta: l’ex Empoli giocherà prima in Kazakistan e poi in Lituania, mentre il nuovo portiere granata – titolare martedì sera in occasione del poker in amichevole contro San Marino – affronterà Kosovo e Moldavia. La selezione albanese di Edi Reja è al momento seconda nel Girone 2 della League C. Stesso piazzamento occupato dalla Slovenia allenata da Matjaz Kek nel Gruppo 3, con 4 punti all’attivo al pari della Grecia prima in classifica.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.