Home News Salernitana – Atalanta, probabili formazioni: un cambio per Colantuono, Gasp fa turnover

Salernitana – Atalanta, probabili formazioni: un cambio per Colantuono, Gasp fa turnover

Granata con tante assenze, si rivede Manolas. Ospiti rivoluzionati verso l'Europa League: Miranchuk e Lookman dietro Touré

564
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Ultimi scampoli di Serie A all’Arechi, dove la Salernitana già retrocessa ospita l’Atalanta nel lunedì della trentacinquesima giornata. Il 3-0 di Frosinone ha ufficializzato la discesa in Serie B dei granata, e con la vittoria del Sassuolo sull’Inter è arrivata anche la matematica certezza dell’ultimo posto. I nerazzurri, invece, giungono a Salerno nel mezzo della semifinale di Europa League con il Marsiglia, dopo l’1-1 del match d’andata al Vélodrome.

Oltre alle coppe, la Dea ha tanto da chiedere anche al campionato, stante il -3 dalla Roma quinta: i bergamaschi, peraltro, devono ancora recuperare la gara contro la Fiorentina. Oggi, invece, una sfida sulla carta abbordabile, ben diversa dallo scorso campionato: un anno fa, proprio alla trentacinquesima, la Salernitana di Sousa stese i nerazzurri sotto il diluvio con la firma di Candreva all’ultimo respiro, vero e proprio gol salvezza. Dodici mesi dopo tutto è cambiato: il numero 87 non sarà della contesa, e i granata hanno perso la A.

Una novità nei granata: dentro Manolas

Il trequartista dell’Ippocampo è solo il primo di una foltissima lista di assenti: mancano anche OchoaPierozzi (squalificato), GyomberBoatengMaggioreKastanos e Gomis. Oltre a Dia, ormai separato in casa. Scelte ridotte all’osso per Colantuono: il tecnico (grande ex della partita) confermerà quasi per intero il 3-4-2-1 dello Stirpe. Davanti a Costil si rivedrà Manolas, unica novità di formazione. Il greco giocherà  accanto ai riconfermati Fazio e Pirola.

In mediana ancora Coulibaly e Basic. A sinistra Bradaric, il granata più impiegato in una sciagurata stagione il cui girone di ritorno ha portato in dote solo 2 punti in 15 gare. A destra Sambia, nuovamente favorito su Zanoli. Trequarti presidiata da Tchaouna e Vignato, che supporteranno Ikwuemesi: il nigeriano è ancora una volta in vantaggio su Simy e Weissman. In panchina anche due Primavera: il difensore Guccione e l’attaccante Fusco.

Gasperini cambia in tutti i reparti

Su sponda nerazzurra, Gasperini andrà ad operare un massiccio turnover in vista del ritorno di Europa League: scelte molto diverse sia rispetto alla gara di Marsiglia sia in rapporto al 2-0 di domenica scorsa sull’Empoli. Dea in campo con il solito 3-4-2-1. Tra i pali Carnesecchi. In difesa mancheranno Toloi e soprattutto l’intoccabile Kolasinac: spazio ancora ad Hien, affiancato da Scalvini e Djimsiti.

In mediana riposeranno de Roon e l’ex granata Ederson: chance da titolare per Adopo, che farà coppia con Pasalic. Cambi anche sulle fasce, con Hateboer e Bakker al posto di Zappacosta e dell’altro ex di turno Ruggeri. A completare le rotazioni c’è l’attacco: in panchina KoopmeinersDe Ketelaere e Scamacca, dentro Miranchuk e Lookman alle spalle di Touré. L’ex Almeria è alla terza presenza da titolare. Indisponibile anche Holm, in panchina i giovani BonfantiPalestra e Comi.

Le probabili formazioni di Salernitana – Atalanta

SALERNITANA (3-4-2-1): Costil; Manolas, Fazio, Pirola; Sambia, Coulibaly, Basic, Bradaric; Tchaouna, Vignato; Ikwuemesi. A disposizione: Fiorillo, Salvati, Pasalidis, Pellegrino, Zanoli, Guccione, Martegani, Sfait, Legowski, Simy, Weissman, Fusco. Allenatore: Colantuono.

ATALANTA (3-4-2-1): Carnesecchi; Djimsiti, Hien, Scalvini; Hateboer, Adopo, Pasalic, Bakker; Miranchuk, Lookman; Touré. A disposizione: Musso, Rossi, Ruggeri, Bonfanti, Palestra, Comi, Zappacosta, Koopmeiners, Ederson, de Roon, De Ketelaere, Scamacca. Allenatore: Gasperini.

ARBITRO: Ermanno Feliciani di Teramo. Assistenti: Rossi – Di Giacinto. IV Uomo: Santoro. VAR: Gariglio. Assistente VAR: Di Paolo

Fischio d’inizio ore 18:00. Attesi circa 12 mila spettatori di cui 10.958 abbonati e 23 ospiti. Diretta DAZN.