Home News Micai out, problema al gomito per il portiere che spopola sui social

Micai out, problema al gomito per il portiere che spopola sui social

Nessun provvedimento disciplinare dietro la mancata convocazione di Micai. Per lui un piccolo problema al gomito

528
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Nessun caso Micai, o almeno non più di quello che è già diventato dopo la chiusura della sessione estiva di calciomercato. Raggiunto dalla nostra redazione, l’agente del pipelet granata, Graziano Battistini, ha smentito le voci di un possibile provvedimento disciplinare dietro l’esclusione dai convocati per la gara di quest’oggi contro il Cittadella. Micai, infatti, nelle ultime ore ha accusato un piccolo problema al gomito e, per tale ragione, è stato sostituito da Guerrieri. In serata, di fatto, la Salernitana aveva soltanto comunicato la sosituzione, senza però fornire ulteriori dettagli.

Nelle scorse ore, l’ex estremo difensore del Bari aveva postato un video social in cui, indossando i guanti da portiere, sfornava una pietanza. Un video ironico e, se vogliamo, sottilmente polemico, visto che in questi mesi il numero 12 granata non ha mai nascosto la delusione per essere stato accantonato dalla società e da mister Castori pur rimanendo, ad onor del vero, sempre vicino alla squadra anche in trasferta.

Legato alla Salernitana fino a giugno 2024, a gennaio Micai potrebbe prendere, questa volta, in considerazione un trasferimento che possa permettergli di tornare stabilmente tra i pali, magari anche soltanto per sei mesi. Per lui si registra un interessamento della Reggina, a caccia di un estremo difensore più esperto dopo le prestazioni non esaltanti del giovane Plizzari.

© solosalerno.it – tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Articolo precedenteSalernitana, all’Arechi arriva il Cittadella: Castori in emergenza, Venturato con il 4-3-1-2
Articolo successivoRespinto il ricorso del Cosenza, risultato di 0-1 omologato dal giudice sportivo
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.