Home News Il mercato delle altre di B, il punto del 29 gennaio

Il mercato delle altre di B, il punto del 29 gennaio

167
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Si avvicina la fine della sessione invernale di calciomercato e, come tradizione vuole, cominciano ad aumentare le ufficialità quotidiane. A cominciare da quella più attesa, con Davide Diaw che lascia dopo soli 6 mesi il Pordenone e passa alla corazzata Monza con il cartellino valutato 4 milioni di euro. La Cremonese ha rafforzato il proprio reparto offensivo con l’ingaggio di Jaime Baez. L’attaccante uruguaiano ex Cosenza classe 1995 approda in grigiorosso a titolo definitivo.

Il trequartista Giuseppe Mastinu lascia lo Spezia e passa a titolo definitivo al Pisa. I nerazzurri hanno ingaggiato anche il giovane centrocampista classe 2000 Fabrizio Caligara. Scambio di centrocampisti tra Reggina e Virtus Entella. In riva allo Stretto, approda Marco Crimi mentre il percorso inverso è fatto da Andrea Marcucci. Sempre a proposito di mediani, il Cosenza si è aggiudicato le prestazioni di Luca Crecco. Il centrocampista classe 1995 passa in prestito dal Pescara. Infine, annunciato da oggi, ora è ufficiale. Filippo Falco lascia Lecce per sbarcare in Serbia alla Stella Rossa di Belgrado.

Per quanto riguarda le voci, la Reggiana avrebbe raggiunto l’accordo con il Crotone per l’acquisto dell’attaccante esterno ex Parma Luca Siligardi. Il Brescia avrebbe ora indicato in Patrick Ciurria del Pordenone il sostituto di Torregrossa, ma difficilmente i Ramarri si priveranno anche di lui dopo Diaw. Infine, il Pescara. Il Delfino sognerebbe l’ingaggio di Moncini dal Benevento come attaccante, mentre è quasi fatta per l’arrivo del trequartista Jacopo Dezi dal Parma.

Articolo precedenteL’editorialista è un fingitore: finge che sia disprezzo, il disprezzo che davvero sente.
Articolo successivoCovid nel Benevento: salta il derby in Primavera 2