Home News Salernitana, la probabile formazione: Castori cambia in difesa, Tutino torna titolare

Salernitana, la probabile formazione: Castori cambia in difesa, Tutino torna titolare

Avanti con la quantità a discapito della qualità. Ritorno nell'undici di partenza anche per Casasola

400
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Tre possibili novità nell’undici titolare con cui la Salernitana di Castori andrà a fronteggiare il Cosenza. Per la gara di domani all’Arechi, infatti, il tecnico marchigiano sarà obbligato a cambiare in difesa, vista l’assenza di Ramzi Aya. Al posto del centrale italo-tunisino, out per un problema muscolare, dovrebbe rivedersi Mantovani: l’ex Toro, dopo qualche gara in panchina per guai fisici, è pronto a presidiare il centro-sinistra della retroguardia, con Veseli che scalerà sul lato opposto; l’albanese, molto solido nelle ultime gare, resta favorito su Bogdan. A completare il terzetto davanti a Belec sarà l’insostituibile Gyomber, punto di riferimento nel 3-5-2 granata.

Nessun cambio atteso in mediana, dove Castori proseguirà sulla linea della continuità: spazio ancora a Di Tacchio come diga centrale, affiancato da Coulibaly e Capezzi come interni di centrocampo. Sulla corsia di destra si rivedrà Casasola, che riprenderà il suo posto da titolare dopo essere stato rimpiazzato da Kupisz in quel di Cremona. A sinistra conferma per Jaroszynski, mentre l’altro cambio avrà luogo in avanti: dopo essere rimasto in panchina sabato scorso, Tutino tornerà a giocare dal primo minuto. Il grande ex della gara andrà ad affiancare Djuric, che dopo il gol decisivo di sette giorni fa resta favorito nel ballottaggio su Gondo.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Veseli, Gyomber, Mantovani; Casasola, Coulibaly, Di Tacchio, Capezzi, Jaroszynski; Tutino, Djuric.

Articolo precedenteSalernitana-Cosenza, Castori ne convoca 24: fuori Aya, ce la fa Kristoffersen
Articolo successivoCosenza, i convocati di Occhiuzzi: out in quattro
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.