Home News Salernitana, continua il lavoro verso Chiavari: sei indisponibili per Castori

Salernitana, continua il lavoro verso Chiavari: sei indisponibili per Castori

Nessuna novità positiva dall'infermeria. Quattro diffidati tra i calciatori a disposizione

426
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Salernitana ancora al lavoro in vista della gara di sabato contro la Virtus Entella. Dopo aver ripreso ieri gli allenamenti, i granata sono tornati in campo oggi pomeriggio al Mary Rosy per la seconda seduta settimanale. Squadra ancora divisa in due gruppi agli ordini di Castori: alcuni calciatori hanno svolto un lavoro di forza seguito da esercizi rigenerativi, mentre il resto ha lavorato sulla forza ed è stato impegnato in una serie di partitine. Ancora tanti gli assenti, con un’infermeria che non accenna a svuotarsi: oltre a Coulibaly, che potrebbe restar fuori anche contro Venezia e Monza a causa della distorsione alla caviglia destra rimediata contro il Frosinone, restano ai box anche Aya e Gondo. Entrambi hanno svolto fisioterapia – al pari del centrocampista senegalese – e restano fortemente in dubbio per la trasferta di Chiavari.

Gara in cui non ci saranno Guerrieri e Lombardi – che anche oggi hanno svolto lavoro atletico specifico -, oltre a Dziczek, per il quale la stagione è oramai giunta al termine. In Liguria Castori spera di poter contare sul recupero di Durmisi, che da ieri è tornato ad allenarsi in gruppo e potrebbe quantomeno sedere in panchina; il rientro dell’esterno di proprietà della Lazio sarebbe numericamente importante, poiché darebbe un’alternativa in più su una catena di sinistra che non potrà contare sulla generosità e la verve di Jaroszynski, squalificato. Rientrerà invece Bogdan, mentre – tra i calciatori regolarmente disponibili – sono entrati in diffida Di Tacchio e Kiyine al fianco di Tutino e Djuric. Fattore non da sottovalutare in vista dei due big match casalinghi che seguiranno la gara di sabato. La Salernitana tornerà ad allenarsi domani alle 15:00.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.