Home News Tutino, Veseli e Capezzi i tre ex Empoli su sponda granata

Tutino, Veseli e Capezzi i tre ex Empoli su sponda granata

L'attaccante ha disputato lo scorso girone di ritorno in Toscana, prima della telenovela estiva conclusasi con il passaggio a Salerno. 100 presenze in azzurro per il difensore albanese

463
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Salernitana-Empoli sarà gara da ex per tre calciatori, tutti su sponda casalinga. Tra questi, il più fresco in ordine di tempo, nonché il più atteso, è certamente Gennaro Tutino: l’attaccante granata, reduce dal rigore decisivo siglato all’ultimo respiro contro il Pordenone, ritroverà la formazione azzurra, con cui ha disputato il girone di ritorno dello scorso campionato.

Esperienza non del tutto indimenticabile in Toscana per l’attaccante di proprietà del Napoli, che passò in prestito al club di Corsi nel gennaio 2020: Tutino totalizzò 16 presenze in regular season, mettendo a segno la sua prima rete in azzurro nell’1-1 casalingo con il Chievo; dopo aver chiuso il torneo al settimo posto (superando all’ultima giornata la Salernitana di Ventura), il classe ’96 partenopeo andò nuovamente a segno contro i clivensi, nell’1-1 che costò ai toscani di Marino l’eliminazione dai playoff al turno preliminare. Tutino chiuse con 4 gol in 17 presenze la sua esperienza empolese, prima della preparazione vissuta in ritiro con il Napoli e scandita dalla telenovela con la Salernitana, poi conclusasi con un lieto fine.

Ritroverà l’Empoli da avversario anche Veseli, che in azzurro ha trascorso tre stagioni e mezzo di saliscendi tra Serie A e B. Il difensore albanese fu acquistato a parametro zero dal club toscano nell’agosto 2016, firmando un biennale con un’opzione – poi esercitata – per altri due anni di contratto.

Il jolly classe ’92 giocò 17 partite nel campionato di A 2016-2017, chiuso con la retrocessione; Veseli fu protagonista in B l’anno successivo, totalizzando 30 gettoni nell’annata chiusa con la promozione, per poi giocare 31 partite in massima serie nel 2018-2019; in quel campionato, secondo in A nel giro di 3 anni, l’Empoli retrocesse in maniera sfortunata, nonostante avesse ottenuto 38 punti, gli stessi del Genoa che mantenne la categoria grazie al pari dell’ultima giornata contro la Fiorentina.

La scorsa stagione vide Veseli in campo 18 volte nel girone d’andata, prima dell’addio a gennaio, direzione Le Mans. Tornato in estate dal prestito francese, il difensore firmò ad agosto con la Salernitana, che aveva già messo gli occhi su di lui nel mercato invernale. In granata Veseli sta disputando per la prima volta il campionato di B indossando una casacca diversa da quella azzurra, con cui ha disputato la bellezza di 100 gare ufficiali.

Infine, quello di domani sarà un match da ex anche per Capezzi: il mediano granata fu un calciatore dell’Empoli nel campionato 2018-2019, chiuso con l’amara retrocessione all’ultima giornata. Arrivato in prestito dalla Sampdoria, il centrocampista di Figline Valdarno fu inizialmente protagonista in azzurro, salvo poi fare i conti con un ruolo marginale. 12 le presenze in Serie A alla corte di Andreazzoli e Iachini (più una in Coppa Italia), prima del rientro alla base e del prestito all’Albacete, seguito a sua volta dal passaggio all’ombra dell’Arechi.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.