Home News Torino-Salernitana, le probabili formazioni: Juric lancia Pjaca, debutto dal 1′ per Simy

Torino-Salernitana, le probabili formazioni: Juric lancia Pjaca, debutto dal 1′ per Simy

Il tecnico serbo rinuncia a Belotti e inserisce il trequartista croato nell'undici iniziale. Castori concede l'immediato esordio a Gagliolo, mentre Ribery e Djuric partono dalla panchina

463
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Un match tutto a tinte granata tra due squadre a caccia dei primi punti stagionali. Questo il menù di Torino-Salernitana, gara in programma oggi pomeriggio allo stadio Olimpico Grande Torino. La formazione di Juric arriva dalle sconfitte contro Atalanta e Fiorentina, mentre quella di Castori è reduce dal doppio ko contro Bologna e Roma: indipendentemente dal risultato, dunque, la gara odierna permetterà a una delle due squadre (o a entrambe) di rimuovere il pesantissimo numero zero dalla voce punti della classifica.

In casa Toro pesa l’assenza di bomber Belotti, infortunato al pari di Izzo e Verdi. Recuperato Bremer, che tornerà titolare in difesa. Nel 3-4-2-1 di Juric, il difensore brasiliano guiderà il terzetto difensivo a protezione Milinkovic-Savic; ai suoi lati agiranno Djidji e Buongiorno, schierato dal 1′ in luogo di Rodriguez, reduce dalle fatiche con la Nazionale. Discorso analogo in mediana per Lukic, che farà spazio al debutto in granata di Pobega: il giovane centrocampista di proprietà del Milan affiancherà Mandragora. A destra conferma per Singo, mentre sull’out mancino un Ansaldi in crescita di condizione è in vantaggio su Aina. Sulla trequarti Linetty e Pjaca (favorito su Brekalo), che andranno a supporto di Sanabria unica punta.

Ippocampo colpito invece dai forfait di Capezzi, Aya, Jaroszynski e Veseli. Nel 3-5-2 ospite si rivedrà Strandberg, che rientra dalla squalifica e guiderà la difesa davanti a Belec. Ai lati del norvegese agiranno Gyomber e Gagliolo, quest’ultimo all’esordio con il cavalluccio sul petto. In mediana Di Tacchio affiancato dai polmoni di Mamadou Coulibaly e Obi, mentre le corsie saranno presidiate nuovamente da Ruggeri e Kechrida; il tunisino è in vantaggio nel ballottaggio con Zortea. In avanti recuperato Djuric, che sarà in panchina al pari dell’ultimo arrivato Ribery, per il quale potrebbe esserci spazio a gara in corso; dall’inizio ci saranno quindi Bonazzoli e Simy, alla sua prima chance da titolare.

Queste le probabili formazioni:

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Buongiorno; Singo, Pobega, Mandragora, Ansaldi; Linetty, Pjaca; Sanabria. A disposizione: Berisha, Gemello, Zima, Rodriguez, Vojvoda, Aina, Baselli, Lukic, Praet, Kone, Rincon, Brekalo, Warming. Allenatore: Juric.

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo; Kechrida, M. Coulibaly, Di Tacchio, Obi, Ruggeri; Bonazzoli, Simy. A disposizione: Fiorillo, Russo, Ranieri, Zortea, Bogdan, Delli Carri, Schiavone, L. Coulibaly, Kastanos, Ribery, Djuric, Vergani. Allenatore: Castori.

ARBITRO: Gianluca Aureliano di Bologna. Assistenti: Cecconi – Mokhtar. IV uomo: Meraviglia. VAR: Banti. Assistente VAR: Valeriani.

Fischio d’inizio ore 15:00, Diretta DAZN.

Articolo precedentePrimavera 2 – Salernitana–Ascoli 0-1: i marchigiani espugnano il Volpe
Articolo successivoFame ed entusiasmo per cancellare lo zero in classifica
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.