Home News L’ Empoli dilaga e l’Arechi esonera Fabiani, i toscani si impongono 4-2...

L’ Empoli dilaga e l’Arechi esonera Fabiani, i toscani si impongono 4-2 sulla Salernitana

693
0
Tempo di lettura: 2 minuti

L’Empoli sbanca l’Arechi 4-2 nella sfida valevole per la 9/a giornata di Serie A 2021/2022. I toscani vincono la gara nel primo tempo con 4 reti, delle quali 3 nel primo quarto d’ora con Pinamonti, Cutrone e l’autorete di Strandberg. A fine primo tempo, Pinamonti fa poker su rigore. Tardiva reazione d’orgoglio della Salernitana nella ripresa. Granata in rete con Ranieri e un’autogol di Ismaili.

Stefano Colantuono, nel giorno del suo 59esimo compleanno, torna sulla panchina della Salernitana in una partita delicatissima, dato che si tratta dello scontro diretto in chiave salvezza con l’Empoli, gara valida per la 9/a giornata di Serie A 2021/2022. L’avvio, però, è da incubo. Al 2′, Bandinelli scende indisturbato palla al piede, verticalizza per Pinamonti e l’ex Inter, con un tocco soft, beffa Belec che non si è inteso con Jaroszynski, portando così in vantaggio l’Empoli.

Il prosieguo è ancora peggio. All’11’, Haas verticalizza, Cutrone beffa Aya e batte Belec ed è 2-0. Al 13′, rimessa laterale, Henderson sulla destra si beve Ranieri, crossa e la deviazione di Strandberg beffa Belec ed è 0-3. Al 15′, ancora cross di Henderson e Pinamonti, da pochi passi, si divora il poker.

Al 30′, si fa vedere la Salernitana con un tiro di Simy che comunque non impensierisce Vicario. Dieci minuti dopo, ancora Empoli con un tiro di Pinamonti da fuori area che termina fuori non di molto. Al 42′, Cutrone arriva al volo su cross di Pinamonti e si mangia il 4-0. 30 secondi dopo, contropiede dei toscani e Belec salva ancora su Pinamonti. Ma, nell’atto del calciare, l’attaccante empolese viene steso da Strandberg. Richiamato dal VAR, l’arbitro Doveri fischia il rigore che Pinamonti trasforma col cucchiaio. Il primo tempo si conclude con l’Empoli avanti 4-0.

Ripresa e la Salernitana ne cambia 3. Fuori Aya, Kechrida e Gondo, dentro Zortea, Obi e Bonazzoli e passaggio al 4-3-1-2. I granata hanno una reazione d’orgoglio e al 47′ trovano il gol dell’1-4. Lo segna Ranieri, in proiezione offensiva, ben imbeccato da Ribery. Al 55′, cross del francese, colpo di testa di Strandberg e Luperto salva sulla linea.

60 secondi dopo, la Salernitana si porta sul 2-4. Ribery imbecca Kastanos. Il cipriota si incunea in area, va di punta e prende il palo. Il pallone rimbalza sull’empolese Ismaili e termina in rete. La Salernitana schiaccia l’Empoli nella sua metà campo ma non riesce a costruire azioni pericolose. Fino allo scoccare del 90′, quando Djuric – entrato al posto di Simy – nel giro di un minuto, di testa sfiora il 3-4 (nel primo caso miracoloso Vicario, con un quarto di pallone che rimane in campo). Si tratta dell’ultima occasione della sfida. L’Empoli sbanca l’Arechi 4-2, per la Salernitana sette sconfitte su 9 giornate.

SALERNITANA-EMPOLI 2-4 (0-4)

SALERNITANA (3-4-1-2): Belec; Aya (46′ Zortea), Strandberg, Jaroszynski; Kechrida (46′ Obi), Di Tacchio, Kastanos, Ranieri; Ribery; Gondo (46′ Bonazzoli), Simy (67′ Djuric). A disp.: Fiorillo, Russo, Schiavone, Gagliolo, Delli Carri, Vergani. All. Colantuono.
EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic (46′ Tonelli), Ismajli, Luperto, Marchizza; Haas, Ricci, Bandinelli (80′ Zurkowski); Henderson (72′ Stulac); Cutrone (72′ Bajrami), Pinamonti (90′ + 3′ La Mantia). A disp.: Ujkani, Hvalic, Mancuso, Fiamozzi, Asllani, Viti, Parisi. All. Andreazzoli.

Marcatori: 2′ Pinamonti (E), 11′ Cutrone (E), 13′ aut. Strandberg (E), 45′ Pinamonti (E), 47′ Ranieri (S), 55′ aut. Ismaili (S)

Arbitro: Doveri della sezione di Roma 1

Note – Ammoniti
: Stojanovic (E), Ismaili (E), Ranieri (S)

Articolo precedenteSalernitana-Empoli, primo tempo scioccante
Articolo successivoEroico Ribery, disastrosa la difesa. Male Di Tacchio e l’inconsistente Kechrida. Formazione iniziale scriteriata di Colantuono