Home Breaking news Cessione Salernitana, termine scaduto: domani attese comunicazioni

Cessione Salernitana, termine scaduto: domani attese comunicazioni

Scaduto ufficialmente il termine fissato dai trustee, la Salerno sportiva attende novità sul fronte cessione della società

1248
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Oggi è stato un giorno di silenzio ed era prevedibile, ma si spera che nelle prossime ore arrivi una schiarita sul fronte cessione della Salernitana.

Da oltre quattro mesi, i trustee sono alla ricerca dell’offerta congrua e la scadenza del 31 dicembre si avvicina inesorabilmente. La Figc ha assicurato che avrebbe vigilato ed il suo ruolo diventa ancora più importante con l’approssimarsi di una scadenza che metterà dinanzi ad un bivio lo stesso presidente Gravina: in caso di mancata cessione nei termini stabiliti, sarebbe pronto a dare attuazione a quanto era stato paventato a luglio, cioè alla esclusione della Salernitana dal campionato, o si verrebbe privilegiata ancora una volta la soluzione politica con un altro compromesso.

I tifosi attendono con sempre maggiore impazienza gli eventi. Il 15 novembre non solo è arrivato ma è anche passato. Non resta che attendere le comunicazioni dei trustee in merito allo stato dell’arte. Tra le indiscrezioni che potrebbero indurre all’ottimismo ce n’è una in particolare: il bilancio, sebbene non ancora depositato, sarebbe stato messo a disposizione di alcuni soggetti che hanno manifestato interesse in queste settimane per la società granata. Un indizio? Chissà. Giusto aspettare i fatti e le comunicazioni dei trustee. Altresì giusto rimarcare che Salerno meriti una vera e nuova proprietà.

Articolo precedenteGoleada under 20 sulla Romania, sorriso Vergani: doppietta per l’attaccante granata
Articolo successivoQatar 2022, ultima curva per Tunisia e Norvegia: Kechrida e Strandberg a caccia degli spareggi