Home News -3 alla Samp, tegola in difesa: si ferma Strandberg, Gagliolo in preallarme

-3 alla Samp, tegola in difesa: si ferma Strandberg, Gagliolo in preallarme

Il centrale norvegese paga le fatiche con la Nazionale. Domani la conferenza stampa di Colantuono

552
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Notizie negative per Stefano Colantuono in vista della gara di domenica contro la Sampdoria. Il tecnico granata ha diretto l’allenamento di oggi pomeriggio al centro sportivo Mary Rosy, dove ha potuto riavere a disposizione i nazionali Strandberg e Kechrida, in ordine di tempo gli ultimi due calciatori ad essere rientrati a Salerno. Il centrale norvegese, però, non ha lavorato con la squadra a causa di un affaticamento muscolare all’adduttore sinistro.

A soli tre giorni dalla gara contro la Samp, i problemi del difensore numero 6 pesano sulle sorti del reparto arretrato: Strandberg oggi ha svolto soltanto fisioterapia, e rischia a questo punto di dover saltare la seconda partita in stagione. L’unico forfait del gigante scandinavo risale infatti al match contro la Roma, non disputato a causa della squalifica rimediata alla prima di campionato a Bologna.

Da lì in poi l’ex Ural è stato sempre un titolare fisso, anche nel match casalingo con l’Empoli, giocato grazie a un recupero lampo dopo le fatiche con la Nazionale. Anche nella finestra appena conclusa il difensore è sceso in campo per 180 minuti contro Lettonia (giovedì scorso) e Olanda (martedì sera), e il forfait contro la Sampdoria potrebbe essere inevitabile. In tal caso, resta in preallarme Gagliolo, che farebbe coppia con Gyomber al centro della difesa trovando così la sua prima chance da titolare con Colantuono.

Assieme al norvegese, hanno svolto fisioterapia anche Mamadou Coulibaly, Ruggeri e Veseli, indisponibili al pari del terzo portiere Russo. Ribery e compagni hanno aperto l’allenamento di oggi pomeriggio con un riscaldamento tecnico, prima prima di svolgere esercitazioni tattiche su entrambe le fasi. Infine, i granata hanno concluso l’allenamento con una partita a tutto campo. Domani la Salernitana tornerà ad allenarsi alle 11:00, mentre nel pomeriggio – alle 17:00 – Colantuono presenterà il match contro i blucerchiati in conferenza stampa.

Articolo precedenteRibèry, allons enfants: il capitano suona la carica
Articolo successivoSocci, annullato il match di sabato contro Core
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.