Home News Allenamento al Mary Rosy, incubo Covid: sale a nove il numero dei...

Allenamento al Mary Rosy, incubo Covid: sale a nove il numero dei giocatori positivi

Squadra in campo nel pomeriggio contro la Primavera, per continuare l'avvicinamento al match con il Venezia

874
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Piove sul bagnato in casa Salernitana a -3 dalla gara interna contro il Venezia. L’ultimo giro di tamponi svolto oggi ha evidenziato altri cinque positivi al Covid, di cui quattro calciatori. Un dato a dir poco pesante, che fa impennare a undici i casi di positività all’interno del gruppo squadra, di cui nove giocatori e due membri dello staff.

Nonostante la situazione a dir poco complessa, il match dell’Arechi resta al momento saldamente in programma, così come l’intera giornata di Serie A. La squadra è scesa in campo oggi pomeriggio al centro sportivo Mary Rosy per proseguire regolarmente i propri allenamenti, nonostante un gruppo sempre più scarno.

Dopo una fase di riscaldamento, il gruppo di Colantuono ha svolto una sgambatura con la formazione Primavera allenata da mister Procopio. Lavoro differenziato per Ruggeri, che – dopo essere tornato a Salerno la scorsa settimana – avvicina il suo rientro in campo: l’esterno di proprietà atalantina potrebbe essere convocabile già per il match di giovedì pomeriggio, specie considerando la grandissima emergenza che ha colpito lo spogliatoio nelle ultime due settimane.

I granata torneranno ad allenarsi domani alle 15:00, quando mancheranno poco più di 48 ore ad una gara il cui regolare svolgimento potrebbe non essere cosa certa.

Articolo precedenteSalernitana-Venezia, arbitra Sacchi.
Articolo successivoUfficiale: la Salernitana chiede il rinvio della gara col Venezia
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.