Home Breaking news Salernitana corsara a Verona, la gioia del presidente Iervolino: “Nulla è impossibile”

Salernitana corsara a Verona, la gioia del presidente Iervolino: “Nulla è impossibile”

I festeggiamenti di patron Iervolino al termine del match di Verona. L'effetto Iervolino, su squadra e ambiente, si fa già sentire

1546
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Presidente soltanto in pectore, eppure l’effetto Iervolino inizia già a farsi sentire. Prima partita da (quasi) proprietario, prima vittoria della Salernitana, che batte il Verona al “Bentegodi” per la seconda volta nella sua storia. Non poteva mancare, come di consueto, il commento del “re delle università telematiche”, tra l’altro immortalato, festante, al termine del match:

“Ringrazio i ragazzi per la straordinaria prestazione di questa sera. Nulla è impossibile, il cuore è già oltre l’ostacolo. #macteanimo #forzagranata #ussalernitana1919”.

Questa sera, con la vittoria di Verona, potrebbe iniziare per davvero il nuovo campionato della Salernitana. Con la speranza, soprattutto, che si chiuda quanto prima ufficialmente il passaggio di quote.

Articolo precedenteKastanos fa sognare la Salernitana
Articolo successivoColantuono: «Complimenti ai miei ragazzi. Professionisti esemplari. Ce la giocheremo fino alla fine».
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.