Home News Taccuino avversario – Pulga (MondoSportivo.it): «Milan in salute, ma non sottovaluterà la...

Taccuino avversario – Pulga (MondoSportivo.it): «Milan in salute, ma non sottovaluterà la Salernitana. Granata, c’è ancora qualche possibilità di salvezza»

760
0
pulga
pulga
Tempo di lettura: 2 minuti

In vista di Salernitana-Milan di questa sera, ci presenta l’ambiente rossonero il giornalista Silvano Pulga, delle testate MondoSportivo.it e EcodelloSport.ch.

Ciao Silvano. Allora, che Milan vedremo in campo questa sera?
Sicuramente una squadra mentalmente in salute, come hanno dimostrato le ultime gare. I rossoneri hanno recuperato diversi infortunati, in difesa e a centrocampo. Inoltre, il primo posto in classifica, seppur solo virtuale, è un formidabile tonico“.

Ritieni che il derby vinto possa aver dato uno sprone in ottica scudetto per i rossoneri?
Sicuramente sì, anche se, a mio parere, Inter e Napoli hanno qualcosa in più. Vedremo anche come andranno le cose in Europa: all’Inter servirà l’impresa. Il Napoli, se superasse il Barcellona, potrebbe seriamente pensare ad arrivare in fondo all’Europa League, con tutto ciò che ne consegue. Si annuncia una primavera interessante“.

C’è un rischio di sottovalutazione della Salernitana?
Non credo: la squadra, in casa con la Sampdoria, che sulla carta è più debole, ha giocato con attenzione e concentrazione, e solo una grande prestazione del portiere avversario le ha impedito di segnare più di una rete. Pioli non ha neppure la necessità di fare turnover: se accadesse, sarebbe un segnale d’immaturità del gruppo“.

Secondo te, quanto potrà influire l’esordio in panchina di Nicola in casa Salernitana?
Il nuovo allenatore è sempre di stimolo per i giocatori. C’è poi anche un piccolo aspetto scaramantico da non sottovalutare“.

La Salernitana ha ancora concrete possibilità di salvezza?
La situazione è oggettivamente difficile. Purtroppo, la querelle societaria ha influito anche mentalmente sui giocatori, oltre a creare un pregiudizio sugli interventi che sarebbero stati necessari sul mercato. Tuttavia, le ultime partite hanno dimostrato che il gruppo non ha mollato, anche se una vittoria, col Genoa, sarebbe stata sicuramente importante. Vedremo tra un mese dove sarà la Salernitana: qualche possibilità c’è“.

In conclusione, un calciatore potenzialmente decisivo per parte?
Ribery per i padroni di casa, anche se dovesse subentrare. Per il Milan, in questo periodo Leao è davvero straripante: un brutto cliente quando c’è lo si ritroverà davanti con la maglia portoghese, in ottica qualificazione mondiale, tra qualche settimana“.

Articolo precedenteSalernitana-Milan, probabili formazioni: Nicola con il 4-3-1-2, Pioli recupera Theo Hernandez
Articolo successivoSalernitana-Venezia si giocherà. Fimmanò: «Fatti valere i nostri diritti»