Home News Seduta mattutina all’Arechi, due recuperi importanti per Nicola. Domani rifinitura

Seduta mattutina all’Arechi, due recuperi importanti per Nicola. Domani rifinitura

In gruppo Ribery e Perotti, differenziato per Radovanovic

970
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Notizie positive per Davide Nicola a -2 dalla sfida casalinga contro il Bologna. Dopo aver ritrovato Verdi, tornato ieri in gruppo, oggi il tecnico piemontese ha potuto beneficiare dei recuperi di Franck Ribery e Diego Perotti. I due fantasisti, ai box tra fisioterapia e lavoro differenziato nei giorni scorsi, sono tornati ad allenarsi con la squadra nella seduta di stamattina all’Arechi, alla quale ha assistito anche il ds Sabatini.

In una mattinata piuttosto soleggiata, Bonazzoli e compagni hanno aperto l’allenamento al Principe degli stadi con una fase di attivazione fisica, prima di disimpegnarsi in esercizi di tecnica palla al piede. Spazio poi alla tattica per reparti, prima di concludere l’allenamento con esercitazioni sui tiri in porta, allo scopo di familiarizzare con quelle reti che sarà fondamentale gonfiare tra poco meno di 48 ore.

A differenza dei ritrovati Ribery e Perotti, che dovrebbero essere convocabili e partire quantomeno dalla panchina sabato pomeriggio, resta in dubbio Radovanovic: il serbo, vittima di un trauma distorsivo alla caviglia sinistra contro il Milan, ha ripreso a correre questa mattina, lavorando a parte. Il punto interrogativo verrà evidentemente sciolto soltanto nelle prossime 24 ore.

Ancora ai box anche Mamadou Coulibaly, Ruggeri e Schiavone, che hanno svolto un lavoro atletico specifico, al pari di Strandberg, il quale – in quanto fuori lista – non sarà convocabile per il match contro i felsinei. Domani alle 10:30 la Salernitana tornerà in campo per la seduta di rifinitura, mentre alle 17:30 Nicola terrà la conferenza stampa pre-partita via Zoom.

Articolo precedenteSalernitana – Bologna, dirige Ayroldi di Molfetta.
Articolo successivoSalernitana For Special, all’Arechi foto ricordo e materiale tecnico per i ragazzi con disabilità
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.