Home News Pareggio tra Salernitana ed Empoli. Bonazzoli risponde a Cutrone. Perotti sbaglia dagli...

Pareggio tra Salernitana ed Empoli. Bonazzoli risponde a Cutrone. Perotti sbaglia dagli undici metri

Disperato l'argentino, consolato dai suoi compagni. Discorso salvezza rimandato a domenica. All'Arechi arriverà l'Udinese. Sarà assente Ederson per squalifica

366
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Pareggio al “Castellani” tra Empoli e Salernitana. Sorretta da più di settemila tifosi, la squadra di Nicola rimanda il discorso salvezza a domenica prossima quando all’Arechi arriverà l’Udinese. Partita entusiasmante con occasioni limpide da una parte e dall’altra. Pesa, tantissimo, il rigore sbagliato da Perotti. Sarebbe stato il gol della salvezza. Una delle note liete: il gol di Bonazzoli che gli permette di andare in doppia cifra. Protagonisti assoluti i due portieri, autori entrambi di parate spettacolari

Si parte già con le marce alte, perché l’Empoli fa capire subito le sue intenzioni confezionando al 2′ una palla gol che Cutrone fallisce. La partita, però, vive su equilibri sottilissimi perché la Salernitana risponde colpo su colpo e colleziona due occasioni in poco più di due minuti: Djuric di testa stacca e Parisi salva sulla linea mentre al minuto 8 ci prova Gyomber, ma Vicario è pronto. Partita bloccata fino al 26′ quando Fazio si fa vedere con una giocata magistrale. Il centrale argentino mette dentro per Djuric che viene anticipato all’ultimo. L’Empoli passa alla mezz’ora: Asslani infila la palla nel corridoio giusto per Cutrone che infila Sepe in uscita. Errata la lettura difensiva di Gyomber. Al 37′ si sveglia la Salernitana grazie a Radovanovic che, dal limite, fa partire un rasoterra che sfiora il palo.

Secondo tempo senza sosta. La Salernitana spinge e l’Empoli cerca di sfruttare le ripartenze. protagonisti i due portieri: Vicario che para miracolosamente un colpo di testa di Bonazzoli al 54′. Sulla ripartenza l’Empoli prende il palo con Cutrone. Al 60′ Sepe protagonista sul tiro Bajrami. Ancora Vicario si supera su Bonazzoli. È il preludio al gol che arriva al 75′. Bonazzoli sfodera la specialità della casa: una rovesciata imprendibile per Vicario. La Salernitana ci crede. Al minuto 82 l’episodio chiave: contatto in area Romagnoli-Coulibaly, Massa viene richiamato dal Var . Il direttore di gara indica il dischetto, ma Perotti sbaglia incredibilmente il tiro dagli undici metri. Disperato, a fine gara, l’argentino consolato dai suoi compagni. Ultimo sussulto granata è l’anticipo di Luperto su Perotti e la rovesciata di La Mantia.

Tutto rinviato a domenica prossima nella gara interna con l’Udinese. Peccato per il rigore sbagliato, ma il risultato maturato al “Castellani” è sostanzialmente giusto. Occasioni da una parte e dall’altra hanno caratterizzato una gara aperta. La Salernitana è ancora in corsa. Importante non abbattersi. Crederci. Ancora di più.

EMPOLI:1

SALERNITANA:1

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi (77′ Cacace); Zurkowski (73′ Benassi), Asllani, Bandinelli (73′ Henderson); Verre (77′ La Mantia); Pinamonti, Cutrone (56′ Bajrami). A disp: Ujkani, Furlan, Stulac, Fiamozzi, Ismajli, Baldanzi, Viti. All: Andreazzoli.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Fazio; Mazzocchi (88′ Perotti), Kastanos (53′ Bonazzoli), L. Coulibaly (46′ Ruggeri), Ederson, Obi (61′ Zortea); Verdi (80′ Coulibaly), Djuric. A disp: Belec, Russo, Di Tacchio, Dragusin, Capezzi, Gagliolo, Mikael, All: Nicola.

ARBITRO: Massa di Imperia

ASSISTENTI: Peretti e Alassio.

IV uomo: Marcenaro.

Var: Di Bello; AVAR: Abbattista.

RETI: 30′ Cutrone; 75′ Bonazzoli

AMMONITI: Henderson, Radovanovic, Hederson, Bajrami

Articolo precedenteIervolino: “Chiederò a Nicola di rinnovare”
Articolo successivoPepe provvidenziale. Bonazzoli sfortuna e genialità. Ottimo rientro di M. Coulibaly