Home Breaking news Bigon-Salernitana, pausa di riflessione: il DS chiede tempo

Bigon-Salernitana, pausa di riflessione: il DS chiede tempo

Non c'è intesa tra Riccardo Bigon e il presidente Iervolino. Alla base del disaccordo una differenza di vedute sull'acquisto dei calciatori

1552
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Questo matrimonio non s’ha da fare, almeno per il momento. A seguito dell’incontro avvenuto questo pomeriggio tra Riccardo Bigon e la dirigenza granata, non c’è stata la tanto attesa fumata bianca. Alla base del temporaneo rifiuto dell’ex direttore sportivo, tra le altre, del Bologna, ci sarebbe una diversità di vedute sul modus operandi d’acquisto dei calciatori.

Le parti, comunque, si riaggiorneranno nelle prossime ore, ma le sensazioni che la fumata possa trasformarsi in nera appaiono, al momento, molto elevate. La Salernitana, intanto, ha già iniziato a guardarsi intorno alla ricerca di un nuovo profilo. Nessun contatto con Meluso e Petrachi. Marino, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno, dovrebbe proseguire il rapporto con l’Udinese. In cima alla lista “sostitutiva” ci sarebbe Sean Sogliano, ex DS del Padova, con l’ex Milan Mirabelli sullo sfondo. Seguiranno aggiornamenti.

Articolo precedenteFuturo Salernitana: nel pomeriggio Iervolino incontrerà Bigon
Articolo successivoUFFICIALE – De Sanctis nuovo ds della Salernitana
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.