Home News Salernitana, buon punto a Bologna. Al “Dall’Ara” è 1-1

Salernitana, buon punto a Bologna. Al “Dall’Ara” è 1-1

422
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana ottiene un bel pareggio in quel di Bologna nella sfida valevole per la 4/a giornata di Serie A 2022/2023. 1-1 il risultato finale. Felsinei in vantaggio con un rigore di Arnautovic, pareggio granata firmato da Dia.

La Salernitana va a Bologna per dare continuità al rotondo successo contro la Sampdoria di tre giorni fa. I felsinei fanno subito capire che non sarà impresa facile. Al 4′, conclusione da lontano di Sansone e Sepe è costretto a un’impegnativa deviazione in calcio d’angolo. Tre minuti dopo la risposta della Salernitana con protagonista l’asse Coulibaly-Vilhena. Assist del maliano, colpo di testa dell’olandese e questa volta è Skorupski a rifugiarsi in angolo.

Al 22′, clamorosa occasione per la Salernitana. Dominguez si addormenta e Coulibaly gli ruba palla all’altezza del vertice alto destro dell’area di rigore. Il maliano mette in mezzo e Dia cicca clamorosamente il pallone. Un giro di lancette ed è il Bologna ad avere il pallone dell’1-0. Sansone anticipa Fazio e si invola verso la porta di Sepe ma, per fortuna della Salernitana, spara alto.

Al 35′, ancora Bologna e ancora Sansone. Ben lanciato in profondità, il numero 10 felsineo punta Gyomber e poi calcia in diagonale con il pallone che termina di un soffio a lato. Sei minuti dopo, retropassaggio sanguinoso di Dia che lancia Sansone davanti a Sepe, con l’ex Parma che è miracoloso a dirgli di no. Si va a riposo sul punteggio di 0-0.

Ripresa e nel Bologna triplo cambio con Soriano, Lykogiannis e De Silvestri in luogo di Vignato, Kasius e Cambiaso. E, pronti via, per poco non da subito buoni effetti per i rossoblu. Cross di Lykogiannis, colpo di testa di De Silvestri e palla fuori di un soffio. Dopo 60 secondi, cross di Arnautovic, colpo di testa di Soriano e anche qui palla a lato non di molto.

Il Bologna insiste e al 50′ ottiene un calcio di rigore a suo favore. Lancio lungo di Lucumi per Sansone, Gyomber lo aggancia in area ed è massima punizione. Dal dischetto, Arnautovic non sbaglia ed è 1-0 per i rossoblu. Girandola di cambi da una parte e dall’altra. La Salernitana ci prova ma sbatte contro il muro rossoblu e anzi è il Bologna a rendersi pericoloso con una conclusione da lontano di Orsolini sulla quale Sepe si fa trovare pronto.

Ma all’87’, pareggio della Salernitana. Candreva conclude a giro, respinge Skoruspki e Dia ribadisce in rete. Quattro minuti di recupero ma non accade più nulla. Bologna-Salernitana termina 1-1

BOLOGNA-SALERNITANA 1-1 (0-0)

BOLOGNA (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Lucumi; Kasius (46′ De Silvestri), Dominguez (81′ Aebischer), Schouten, Vignato (46′ Soriano), Cambiaso (46′ Lykogiannis); Sansone (74′ Orsolini), Arnautovic. A disp.: Bardi, Bagnolini, Sosa, Bonifazi, Mbaye, Moro, Ferguson, Zirkzee, Barrow. All.: Mihajlovic.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn (76′ Valencia), Gyomber, Fazio; Mazzocchi, Coulibaly, Maggiore, Vilhena, Bradaric (54′ Candreva); Bonazzoli (63′ Botheim), Dia. A disp.: Micai, Fiorillo, Sambia, Kristoffersen, Kastanos, Capezzi, Motoc, Iervolino, Pirola. All.: Nicola.

Marcatori: 52′ rig. Arnautovic (B), 87′ Dia (S)

Arbitro: Ghersini della sezione di Genova

Note – Ammoniti: Gyomber (S), Medel (B), De Silvestri (B), Vilhena (S)