Home News De Sanctis durissimo: «Sette punti in otto partite è un dato che...

De Sanctis durissimo: «Sette punti in otto partite è un dato che ci lascia profondamente insoddisfatti. Fase difensiva di oggi improbabile in serie A».

Nelle parole del diesse si evidenzia profonda insoddisfazione anche nei confronti del tecnico che, adesso, è da considerarsi in discussione.

3102
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Un De Sanctis durissimo si è presentato ai microfoni di DAZN per esaminare la prestazione della Salernitana al Mapei Stadium. Mai visto così il diesse granata che non ha risparmiato critiche al tecnico Nicola che, adesso, è da considerare in discussione. «Una prestazione del genere necessita della presenza della dirigenza. Oggi una prestazione deficitaria e non all’altezza dei nostri tifosi. Il cinque a zero è assolutamente giusto perché tutto ciò che dovevamo fare non lo abbiamo fatto C’è bisogno di chiedere scusa e lavorare perché nell’ultimo periodo non siamo stati all’altezza ».

Effettivamente sette punti in otto partite è un dato che allarma: «È un elemento che ci lascia profondamente insoddisfatti».

Parlare di obiettivi dopo una gara del genere sembra adesso inutile, lo sa bene anche De Sanctis che deve trovare il bandolo di una matassa in questo momento più che ingarbugliata: «Parlare di obiettivi adesso è fuori luogo. Ciò che abbiamo sempre detto è di cercare di essere determinati sempre a fare punti. La squadra oggi ha palesato una fase difensiva improbabile in serie A. Oggi non abbiamo fatto opposizione. ggi è successo con il Sassuolo, domani può succedere con il Verona ed in parte ci è successo con altre tematiche tattiche prima della sosta. C’è da migliorare sotto tutti i punti di vista altrimenti avremo difficoltà che noi non vogliamo avere».

Parole di fuoco che denotano una certa insoddisfazione nei confronti del tecnico Nicola. Urge subito un chiarimento. Ne va del destino della Salernitana. In questo momento diesse e allenatore sembrano distanti un miglio. Le prossime ore saranno cruciali. O chiarimento o cambio. Non si sfugge.

Articolo precedenteNicola: «Sconfitta meritata. Non abbiamo fatto nulla. Ora testa bassa e lavorare sodo».
Articolo successivoSalernitana: niente riposo, domani si torna in campo