Home News Dia illude, la Fiorentina vince. Salernitana sconfitta 2-1

Dia illude, la Fiorentina vince. Salernitana sconfitta 2-1

268
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Fiorentina batte meritatamente la Salernitana 2-1 nella partita valida per la 14/a giornata di Serie A 2022/2023. Reti viola di Bonaventura e Jovic, illusorio il pareggio di Dia per i granata.

La Salernitana è impegnata in una difficile trasferta in quel di Firenze contro la Fiorentina per una gara valevole per la 14/a giornata di Serie A 2022/2023. E al 14′ la partita si fa già in salita per il vantaggio dei viola. Bonaventura serve Ikoné e poi entra in area non inseguito da Vilhena. Ikoné lo vede e l’ex Milan con un tocco sotto porta batte Sepe.

Al 29′, clamorosa occasione per la Fiorentina. Ikoné è lanciato a rete, Pirola lo porta fuori area ma l’attaccante viola riesce a servire al centro. Kouamé ha un rigore in movimento ma Sepe si immola ed evita il raddoppio. Tre minuti dopo ancora Sepe dice di no a Cabral imbeccato da Milenkovic.

Al 39′ ancora Fiorentina con una conclusione da fuori area di Biraghi che fa la barba al palo. Si va a riposo con i viola in vantaggio per 1-0.

Ripresa e nella Salernitana entrano Maggiore e Dia per Vilhena e Bonazzoli. Al 52′ ancora Fiorentina vicino al raddoppio. Azione insistente dei viola e pallone che arriva sui piedi di Amrabat. Il centrocampista fiorentino ci prova con un destro dal limite che finisce di poco alto sulla traversa. Tre minuti dopo, il pareggio della Salernitana. Coulibaly vince un contrasto con Kouamé e fa partire un contropiede che viene concretizzato da un triangolo Dia-Piatek-Dia. L’ex Villareal davanti a Terracciano non sbaglia.

La Fiorentina prova a reagire con due palloni pericolosi in area sbrogliati prima da Bronn e poi da Daniliuc. All’81’, però, Fiorentina in vantaggio. Una rete decisa da due subentranti. Saponara filtra per Jovic, tenuto in gioco da Radovanovic, e solo dinanzi a Sepe non sbaglia. I granata non hanno più la forza di reagire e la Fiorentina si prende i 3 punti. I viola battono la Salernitana per 2-1 e salgono a quota 19 punti in classifica, scavalcando i granata che rimangono a 17.

FIORENTINA-SALERNITANA 2-1 (1-1)

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi (77′ Terzic); Amrabat, Mandragora (77′ Barak); Ikoné, Bonaventura (84′ Duncan), Kouamé (63′ Saponara); Cabral (77′ Jovic). A disp.: Cerofolini, Martinelli, Ranieri, Martinez Quarta, Venuti, Di Stefano, Maleh, Zurkowski, Bianco All.: Italiano
SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Pirola; Mazzocchi (74′ Bradaric), Candreva, Bohinen (59′ Radovanovic), Coulibaly (84′ Botheim), Vilhena (46′ Maggiore); Piatek, Bonazzoli (46′ Dia). A disp.: Fiorillo, Micai, Motoc, Sambia, Capezzi, Kastanos, Iervolino, Valencia. All.: Nicola

Arbitro: La Penna della sezione di Roma

Marcatori: 15′ Bonaventura (F), 55′ Dia (S), 81′ Jovic (F)

Note – Ammoniti: Radovanovic (S)

Articolo precedenteFiorentina-Salernitana, gli undici iniziali: Vilhena dal primo minuto, Cabral in avanti per la Viola
Articolo successivoNicola: «Primo tempo non come volevamo ma abbiamo cercato di dare tutto»