Home News Salernitana, Bronn al Mondiale: «Un sogno ad occhi aperti». Con lui un...

Salernitana, Bronn al Mondiale: «Un sogno ad occhi aperti». Con lui un ex granata

Il difensore rappresenterà la Tunisia: terzo granata in Qatar dopo Piatek e Dia

710
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Arriva l’ufficialità dell’attesa partecipazione al Mondiale per Dylan Bronn. Il difensore della Salernitana è tra i 26 convocati che rappresenteranno la Tunisia nel torneo in Qatar. L’ex Metz, che ha giocato fin qui 15 partite in granata, disputerà per la seconda volta consecutiva la fase finale del torneo iridato, dopo l’eliminazione ai gironi nell’edizione 2018 in Russia.

Allora Bronn totalizzò 2 presenze, segnando anche il suo primo gol in Nazionale nel match perso 5-2 con il Belgio. Dopo il proibitivo girone di quattro anni fa – chiuso a 3 punti davanti a Panama -, stavolta la Tunisia troverà Francia, Danimarca e Australia, in un Gruppo D altrettanto complesso.

La selezione del ct Kadri esordirà martedì prossimo contro gli scandinavi, poi giocherà sabato 26 contro i Socceroos. Infine, la sfida contro i Campioni del Mondo in carica di Deschamps, in programma mercoledì 30. “Che sogno ad occhi aperti essere selezionato di nuovo per partecipare alla mia seconda Coppa del Mondo! Lavoro, silenzio, umiltà”, ha commentato Bronn su Instagram dopo la convocazione.

Il difensore di Cannes, che ha totalizzato 35 presenze e 2 gol con le Aquile di Cartagine, condividerà lo spogliatoio con un ex granata come Wajdi Kechrida: l’esterno destro, in forza alla Salernitana lo scorso anno, figura tra i convocati di Kadri grazie alla continuità trovata all’Atromitos, con cui ha giocato 10 partite in prima divisione greca segnando un gol e servendo un assist.

Articolo precedenteIl finale che proietta in Qatar
Articolo successivoIervolino riflette ed intanto chiede di più a tutti
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.